mercoledì, 30 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura 10 mostre (di nuovo aperte)...

10 mostre (di nuovo aperte) da vedere in tutta Italia

Da Caravaggio alle ninfee di Monet da godere in solitaria. Da Saraceno a Steve McCurry fino a Mantegna: tutto il meglio delle mostre appena ripartite. Con regole anti Covid

-

La cultura all’epoca del Covid. Da Milano a Firenze, da Torino a Roma, da Napoli a Cagliari, sono tanti i segnali di ripartenza  dell’arte, e le mostre programmate nel 2020 – o che sono di nuovo aperte dopo lockdown – ripartono con regole anti-coronavirus: ecco 10 esposizioni da vedere in tutta Italia.

Firenze: a Palazzo Strozzi le ragnatele di Tomàs Saraceno

Palazzo Strozzi riapre dopo il blocco del lockdown e fino al 1° novembre offre al pubblico la possibilità di visitare la personale di Tomàs Saraceno dal titolo Aria. Artista contemporaneo visionario e poliedrico, Saraceno esalta il contesto storico e simbolico di Palazzo Strozzi e di Firenze attraverso un profondo e originale dialogo tra Rinascimento e contemporaneità.

Mostre 2020: a Roma Raffaello e Caravaggio nella capitale

Ha riaperto i battenti anche una tra le mostre più attese del 2020, “Raffaello“, dedicata al grande pittore nell’anno in cui si celebrano i 500 anni dalla morte: originariamente destinata a chiudere il 2 giugno l’evento – organizzato a Roma dalle Scuderie del Quirinale e le Gallerie degli Uffizi presentano, in collaborazione con Galleria Borghese, Musei Vaticani e Parco Archeologico del Colosseo – è stato prorogato fino al 30 agosto.

Mostre 2020 da vedere Roma Raffaello Scuderie Quirinale

È invece dedicata alla raccolta dei dipinti caravaggeschi del grande storico dell’arte e collezionista Roberto Longhi (di cui nel 2020 ricorrono i 50 anni dalla scomparsa) la mostra ospitata dai Musei Capitolini e intitolata “Il tempo di Caravaggio” (fino al 13 settembre) curata da Maria Cristina Bandera, direttrice della Fondazione Longhi Maria Cristina Bandera.

Milano: a Palazzo Reale la mostra immersiva su Tutankhamon e il Seicento di De la Tour

Aperte solo su prenotazione le mostre di Palazzo Reale a Milano, che in questa seconda parte del 2020 offre più esposizioni da vedere. Si intitola Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon RealExperience (fino al 30 agosto 2020) l’appuntamento dedicato al più famoso dei faraoni egizi. Un’esperienza coinvolgente e, in parte, immersiva, per raccontare il viaggio “oltre le tenebre” di Tutankhamon e illustrare la concezione dell’aldilà degli antichi egizi.

Fino al 27 agosto Palazzo Reale ospita inoltre la prima mostra italiana dedicata alle opere del più grande pittore del Seicento francese e dei protagonisti del suo tempo:  Georges de la Tour. Europa di luce. Al centro dell’esposizione i ritratti che l’artista ha dedicato non tanto a modelli storici o personaggi altolocati ma al volto di soggetti di basso rango, presi dalla strada.

Mostre aperte, Torino: Mantegna a Palazzo Madama

Una tappa obbligata di questo giro d’Italia in 10 mostre è sicuramente Torino: da vedere, a Palazzo Madama, la mostra dedicata ad Andrea Mantegna, “Rivivere l’antico, costruire il moderno” in corso fino al 20 luglio 2020. Tra i più importanti artisti del Rinascimento italiano, Mantegna fu in grado di coniugare nelle proprie opere la passione per l’antichità classica, ardite sperimentazioni prospettiche e uno straordinario realismo nella resa della figura umana.

Napoli: etruschi in trasferta al Museo Archeologico partenopeo

Un grande viaggio nell’arte e nella cultura etrusca è invece quello offerto al Mann (Museo Archeologico Nazionale di Napoli) che fino al 31 maggio 2021 ospita la grande antologica curata da Paolo Giulierini e Valentino Nizzo.

Le ninfee di Monet al Palazzo Ducale di Genova

Il distanziamento sociale diventa un’esperienza immersiva al Palazzo Ducale di Genova dove è in corso (fino al 23 agosto), “5 minuti con Monet” all’interno della quale è possibile ammirare le celebri ninfee del pittore impressionista Claude Monet per cinque minuti, in completa solitudine. Si può scegliere se apprezzare l’opera in silenzio oppure accompagnati dalla musica di Arvo Pärt Spiegel im Spiegel o, in alternativa, dalle parole che lo stesso Monet scrisse al critico François Thiébault-Sisson nel febbraio del 1918, lette da Luca Bizzarri.

Palazzo di città di Cagliari: i 100 scatti più belli di Steve McCurry

Approda al Palazzo di città di Cagliari la mostra “Icons” che raccoglie cento degli scatti più suggestivi del fotografo Steve McCurry per tutto il 2020 e fino al 10 gennaio 2021. L’esposizione, curata da Biba Giachetti, è un viaggio nella esperienza quarantennale del fotografo, famoso in tutto il mondo per le i suoi fotoreportage.

Palermo: l’arte contemporanea di Julian Friedler

E’ dedicata infine all’artista belga Julian Friedler la prima mostra con cui la Fondazione Sant’Elia – e in maniera più ampia, la città di Palermo – rinsalda il suo rapporto con l’arte e la libertà. “Mapping”, questo il titolo dell’esposizione ospitata nel Loggiato San Bartolomeo, racchiude 200 quadri recenti di Friedler di chiara impostazione espressionistica (fino al 7 luglio).

Mostre da vedere in tutta Italia, aperte ma con le regole Covid

Per tutte le mostre valgono le regole anti Covid per una visita in sicurezza:

  • Distanziamento
  • Obbligo di indossare la mascherina
  • Obbligo di igienizzare le mani con soluzione alcolica (anche dopo l’utilizzo delle toilette)
  • Misurazione della temperatura all’ingresso
  • Ingressi contingentati

Ultime notizie

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze

Collaboratori sportivi, arriva il bonus da 600 euro per giugno 2020

Pubblicato, dopo più di un mese di ritardo, il decreto attuativo: come funziona l'indennità e come fare domanda alla società Sport e Salute

Trekking: la rinascita della “Via degli Dei”, da Firenze a Bologna

Da Bologna a Firenze a piedi, attraversando l’Appennino: è la Via degli Dei, un percorso dalla storia millenaria. Firmato un protocollo per promuovere il turismo slow

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone