martedì, 2 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Sindrome down e bambini disabili....

Sindrome down e bambini disabili. Un convegno in Palazzo Vecchio

Mercoledì 24 novembre, nel Salone de' Dugento in Palazzo Vecchio, si terrà un convegno sulla sindrome down e sull'integrazione dei ragazzi disabili all'interno delle strutture scolastiche e non solo. Sarà una giornata ricca di interventi e di discussioni che si andrà a concludere con uno spettacolo teatrale al teatro Florida.

-

Mercoledì 24 novembre, nel Salone de’ Dugento in Palazzo Vecchio, si terrà un convegno sulla sindrome down e sull’integrazione dei ragazzi disabili all’interno delle strutture scolastiche e non solo. Sarà una giornata ricca di interventi e di discussioni che si andrà a concludere con uno spettacolo teatrale al teatro Florida.

ORA E LUOGO. “Essere Down a scuola – Un’occasione per parlare di integrazione” è il titolo del convegno organizzato dal Comune di Firenze e dall’Associazione Trisomia 21 che si terrà mercoledì prossimo, 24 novembre, nel Salone de’ Dugento in Palazzo Vecchio, a partire dalle ore 9.00.

COVEGNO APERTO. All’incontro possono partecipare le istituzioni, le amministrazioni scolastiche, l’opinione pubblica, ma anche semplici cittadini e tutti i genitori interessati al tema.

SALUTI. Ad aprire il convegno saranno gli assessori alle Politiche Sociosanitarie, Stefania Saccardi, e all’Educazione, Rosa Maria Di Giorgi, seguiti dall’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione, Giovanni Di Fede, e da Ernesto Pellecchia della Direzione Scolastica Regionale.

TAVOLA ROTONDA. Subito dopo i saluti ufficiali è prevista una tavola rotonda coordinata dalla professoressa Tamara Zappatera, docente presso la facoltà di scienze della formazione dell’Università di Firenze, che  interverrà sui temi relativi all’integrazione scolastica e sull’importanza di individuare percorsi adatti ad ogni ragazzo disabile che permettano al soggetto di raggiungere obiettivi possibili.

BUFFET E CONFERENZA. Seguirà poi un buffet offerto dall’Associazione Trisomia 21 e, alle ore 14.30, Renzo Vianello docente presso il dipartimento di psicologia dello sviluppo e della socializzazione dell’Università di Padova, terrà una conferenza dal titolo “Quando gli allievi con sindrome di Down riescono meglio nella vita e nella scuola che nei test”.

ALTRE RELAZIONI. Subito dopo sarà la volta di Stefania Bargagna, neuropsichiatra infantile dirigente della Stella Maris di Pisa, che farà una relazione su “La scuola nel progetto di vita”; Sebastiana Contini e Samuele Aminti, del gruppo scuola di Trisomia 21, invece, terranno una conferenza su “Ti accompagno a scuola”.

TUTTI A TEATRO. La giornata dedicata ai convegni si chiuderà alle ore 21.00 con un evento teatrale organizzato dal gruppo Teatrallegria dell’associazione Trisomia 21, che porterà in scena al teatro Florida lo spettacolo “Acqua cheta…ti”.

Ultime notizie

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Covid Toscana: casi tornano sotto quota mille ma sale la percentuale di positivi al test

I dati del bollettino Covid della Toscana del 1 marzo: casi di coronavirus tornano sotto quota mille, alta percentuale dei positivi al test

Dove vedere Fiorentina Roma in tv: Sky o Dazn?

Mercoledì 3 marzo alle 20.45 la Fiorentina incontra la Roma. Un incontro da non perdere: ma dove vederlo in tv, su Sky o Dazn?

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza