domenica, 17 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Sul grande schermo il femminicidio,...

Sul grande schermo il femminicidio, per dire basta alla violenza

-

Dal grande schermo il ”no” al femminicidio.

LA 50 GIORNI DI CINEMA. Accade a Firenze dove quest’anno la nuova edizione della rassegna “50 giorni di cinema” è dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne.

CONTRO IL FEMMINICIDIO. Mentre crescono gli atti di violenza contro le donne in tutto il mondo, l’obiettivo della kermese è contribuire a non far calare l’attenzione al problema, nella convinzione che passi anche attraverso la crescita diffusa di cultura la possibilità di fermare questo orribile fenomeno.

ALL’ODEON. Appuntamento dal 25 ottobre al 15 dicembre all’Odeon, che da nove anni ospita ormai la più grande kermesse cinematografica d’Italia. Il 24 anteprima con il Festival di Cinema e Donne che recupererà una pellicola del ’70, “Wanda”, di Barbara Loden, attrice-regista della seconda metà del 1900, premiata allora dalla critica a Venezia, e oggi riportata all’attenzione e restaurata dalla Film Foundation di Martin Scorsese in collaborazione con Gucci.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm