domenica, 25 Ottobre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Una settimana dedicata alla Turchia...

Una settimana dedicata alla Turchia alla Limonaia

Una settimana dedicata alla Turchia nella Limonaia di Villa Strozzi. Da domani al 19 settembre architettura, musica, danza del ventre, tappeti per conoscere un pezzo d'Oriente.

-

“Si tratta di un appuntamento importante – ha detto D’Eugenio – una finestra sulla contemporaneità che si apre nella Limonaia di Villa Strozzi, una struttura bellissima a disposizione della comunità che ha un valore speciale non solo per il Quartiere. E’ un evento importante anche perché è un modo per conoscere e far conoscere la Turchia che è un paese che accetta la sfida della modernità e della contemporaneità”.

DANZA DEL VENTRE, CONCERTI E MOSTRE. In primo piano la danza del ventre, a cura di Nawaar (domani alle 22) con esibizioni e lezioni gratuite. Sono in programma anche due concerti della band Acquaraggia (15 settembre alle 21,30 e 19 settembre alle 22,30), con strumenti e musicisti asiatici. Saranno inoltre allestite due mostre fotografiche permanenti sulle città di Istanbul (a cura di Mimmo Lo Turco) e di Ankara e Gordio (a cura di Alessandra Toni).

VISITABILE TUTTI I GIORNI. E poi ancora: conferenze, dibattiti, incontri e, come sottofondo, d.j. set di musica contemporanea turca. La mostra sarà visitabile tutti i giorni da mercoledì a domenica dalle ore 16.30. Gli eventi serali avranno inizio dalle ore 21.

PROFONDO LEGAME TRA ITALIA E TURCHIA. “L’orientalismo – ha detto lo storico Franco Cardini – è un ingrediente della civiltà occidentale. Attraverso la Turchia l’Europa può attingere anche ad altri paesi”. Cardini ha ribadito il profondo legame che unisce l’Italia e la Turchia.

Il programma completo della Mostra di Architettura Turca 14-19 Settembre Limonaia di Villa Strozzi, via Pisana 77:

14 SETTEMBRE.  Inaugurazione, ore 21, Cocktail di benvenuto agli ospiti – Presentazione del programma – Conferenza di apertura; ore 22, DJ set di musica turca – Danza del Ventre – Mostre fotografiche: “L’Anatolia, le Nuvole, Gordio, il Tumulo del Re Mida, Ankara” e “Istanbul, Costantinopoli, Bisanzio”.

15 SETTEMBRE.  ore 17, Conferenza: “Park Oran e la nuova urbanizzazione nella capitale”; ore 21, DJ set di musica turca, concerto Acquaraggia – Apertura Mostra Tappeti Turchi e Persiani.

16 SETTEMBRE. ore 17, Conferenza: “Guu Park, giardini e spazi pubblici – Il piano urbanistico di Ankara”; ore 21, DJ set di musica turca.

17 SETTEMBRE.  ore 17, Conferenza: “Bioarchitettura”; ore 21, DJ set di musica turca; Lezione di Danza del Ventre.

18 SETTEMBRE.  ore 17, Premio per il miglior giovane architetto turco; ore 21, DJ set di musica turca; Lezione di Danza del Ventre.

19 SETTEMBRE.  ore 17, conferenza: “Storia dell’Architettura Turca: dalla Cappadocia a Sinan a Park Oran – Contenuti, prospettive e riflessioni”; ore 21, DJ set di musica turca; concerto Acquaraggia; Chiusura mostre; Cocktail di arrivederci agli ospiti.

Ultime notizie

Fiorentina a caccia della vittoria. Al Franchi arriva l’Udinese

L'anteprima di Fiorentina - Udinese in programma al Franchi domenica 25 ottobre alle 18: le probabili formazioni

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito