FIRENZE

Questi i risultati del Partito Democratico nel comune di Firenze, dove dunque il Pd si “vendica” della sconfitta subita a livello nazionale. L’Italia dei Valori ottiene il 4,60% al Senato e il 4,86% alla Camera. Sempre a Firenze, al Senato il Popolo della Libertà ottiene il 30,61% dei voti, che sommati all’1,26% della Lega Nord fanno raggiungere alla coalizione il 31,87%. Alla Camera, il Pdl prende il 29,44% dei voti, la Lega Nord l’1,32%, in totale il 30,75%.

Male, soprattutto se confrontati con i risultati ottenuti due anni fa, La Sinistra L’Arcobaleno, che al Senato prende il 6,19% e alla Camera non va oltre il 4,95%. Per l’Udc, i risultati nel comune di Firenze sono del 4,16% al Senato e del 4,13% alla Camera. La Destra Fiamma Tricolore si assesta all’1,95% al Senato, al 2,30% alla Camera dei deputati.

Per quanto riguarda gli altri schieramenti che si erano presentati al voto, il Partito Socialista prende lo 0,99% al Senato e l’1,20% alla Camera; il Partito Liberale lo 0,30% e lo 0,45%; la Sinistra Critica lo 0,38% e lo 0,51%; il Partito Comunista dei Lavoratori lo 0,57% e lo 0,58%, la lista Aborto? No grazie, presentata solo alla Camera, lo 0,48%.

TOSCANA

In Toscana, a livello regionale, al Senato il Partito Democratico ottiene il 47,13% dei voti (10 seggi), mentre l’Italia dei Valori il 3,34% (1 seggio), per un totale del 50,47% (11 seggi). Il Popolo della Libertà ottiene il 32,46% dei voti (7 seggi), la Lega Nord l’1,94%, per un totale della coalizione del 34,4% (77 seggi). L’Unione di centro il 4,16%, la Sinistra l’Arcobaleno il 5,12%, la Fiamma Tricolore il 2,44%.

Alla Camera dei deputati, il Pd prende il 46,82% delle preferenze (19 seggi), l’Italia dei Valori il 3,5% (1 seggio), per un totale di coalizione del 50,31% (20 seggi). Il Pdl ottiene il 31,58% dei voti (15 seggi), mentre la Lega Nord il 2,04% (1 seggio), per un totale di coalizione del 33,62% (16 seggi).

L’Udc prende il 4,16% (2 seggi), La Sinistra L’Arcobaleno il 4,49%, la Destra Fiamma Tricolore il 2,89%, il Partito Socialista l’1,13%.