lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAgente aggredito da un detenuto...

Agente aggredito da un detenuto ‘in isolamento’

Un assistente di polizia penitenziaria è stato aggredito nel carcere di Lucca da un detenuto 'in isolamento'.

-

Un assitente di polizia penitenziaria ha subito un’aggressione da parte di un carcerato detenuto “in isolamento”. Ma il carcere di Lucca in realtà, non dispone di un reparto di isolamento.

 

LA SITUAZIONE. Il detenuto che ha picchiato l’agente mentre stava effettuando controlli nelle celle della seconda sezione, era in isolamento per aver aggredito un compagno. Il problema è che “a Lucca – spiega il Sappe – non esiste un reparto isolamento” e nel carcere ”ci sono 180 detenuti, piu’ del doppio della capienza consentita”.

Ultime notizie