lunedì, 24 Gennaio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaAgricoltore sì, ma di marijuana:...

Agricoltore sì, ma di marijuana: l’aveva piantata nel campo in cui lavorava

L'uomo è stato sorpreso dalle forze dell'ordine intento a inaffiare con cura le piantine dello stupefacente nella piantagione in cui faceva il bracciante.

-

 

Avere il pollice verde può avere i suoi lati negativi, specie se le piantine a cui si prestano cure e attenzioni non sono propriamente legali.

POLLICE VERDE. E’ quanto accaduto a un 38 enne di Barberino Val d’Elsa: agricoltore di professione, in mezzo agli ortaggi  che stava coltivando nell’azienda in cui lavorava, aveva seminato anche venti piante di marijuana.

COLTO SUL FATTO. L’uomo è stato colto sul falto, intento a innaffiare le piante. A sorprenderlo i carabinieri, che nella sua abitazione hanno rintracciato anche venti grammi di hashish. L’agricoltore è stato arrestato.

Ultime notizie