sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAlla stazione con mezzo chilo...

Alla stazione con mezzo chilo di eroina, arrestati due corrieri fiorentini

Due spacciatori sono stati arrestati alla stazione di Santa Maria Novella. I due sono stati trovati in possesso di mezzo chilo di eroina per un valore di circa 50mila euro. Facevano la spola tra Firenze e il nord Italia.

-

Due spacciatori sono stati arrestati alla stazione di Santa Maria Novella. I due sono stati trovati in possesso di mezzo chilo di eroina per un valore di circa 50mila euro. Facevano la spola tra Firenze e il nord Italia.

LA SPOLA. L’attività di due spacciatori operanti sulla ”piazza” fiorentina, è stata interrotta nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Ferroviaria. I due, un tunisino 44enne e una fiorentina 50enne, sono stati arrestati alla stazione di Santa Maria Novella al rientro dal Nord Italia. Presso la loro abitazione a Firenze confezionavano le dosi da rivendere sulla piazza della città.

L’ARRESTO. I due sono stati individuati a seguito di un controllo eseguito alla stazione di Firenze. Gli spacciatori rientravano in città a bordo di un treno proveniente da Milano. La donna ha mostrato subito nervosismo e insofferenza. Messi a confronto sui loro spostamenti, si sono contraddetti più volte sostenendo addirittura di essersi conosciuti solo in treno. Ma dai controlli più approfonditi è stato trovato nella borsa della fiorentina, un panetto di eroina dal peso di 530 grammi (dal valore di 50mila euro circa che avrebbe permesso il confezionamento di 1200 dosi). Appena rinvenuto lo stupefacente l’uomo ha cambiato versione affermando di conoscere la donna e di essere il reale proprietario della sostanza.

IL LABORATORIO. Entrambi sono risultati domiciliati in un appartamento di Firenze dove, le successive perquisizioni, hanno accertato la presenza di un vero laboratorio per la confezione di dosi di stupefacenti. Nell’abitazione sono stati trovati 1 bilancino di precisione, 20 flaconi di metadone cloridato, oltre a 38.700 Euro, probabile provento dello spaccio delle sostanze di stupefacente.

Ultime notizie