venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ancora brutto tempo, poi torna...

Ancora brutto tempo, poi torna il freddo

Le prossime, in Toscana, saranno giornate ancora all'insegna del maltempo. Poi, nella seconda parte della settimana, è previsto il ritorno del freddo, con le temperature destinate ad abbassarsi di diversi gradi.

-

Ora la pioggia, poi il ritorno del freddo. Queste, in sintesi, le previsioni meteo di questa settimana in Toscana, con il Lamma che conferma il ritorno del freddo tra il 25 e il 28 gennaio.

OGGI. Oggi, lunedì 21 gennaio, previsto dal Lamma tempo “molto nuvoloso nel corso della mattinata con piogge sparse sulle zone interne, generalmente di debole intensità. Tendenza ad ulteriore attenuazione dei fenomeni nel corso della mattinata ma con possibilità di locali e brevi piogge dal pomeriggio sulle zone centro-settentrionali (deboli nevicate in Appennino oltre 1200-1300 metri); temporanee schiarite nel pomeriggio sulle zone meridionali”.

DOMANI. Martedì 22 gennaio cielo “molto nuvoloso con piogge o rovesci sparsi, inizialmente sulle zone settentrionali, con estensione alle zone centro-meridionali già nel corso della mattinata. Nevicate in Appennino oltre 700-900 metri, oltre 900-1000 attorno al Monte Amiata. Miglioramento in serata. Temperature in ulteriore lieve calo”.

MERCOLEDI’. Mercoledì 23 gennaio il tempo previsto dal Lamma in Toscana è “molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o localmente di temporale (temporali più probabili sull’Arcipelago e fascia costiera), inizialmente lungo la costa in graduale estensione nel corso della mattinata al resto della regione. Nevicate in Appennino oltre 700-900 metri, oltre 1000 metri sul Monte Amiata. Temperature in ulteriore diminuzione”.

DA GIOVEDI’. Il freddo, come detto, arriverà soprattutto nella seconda parte della settimana. Giovedì 24 il tempo sarà “variabile con possibilità di precipitazioni, più probabili lungo la dorsale appenninica e Arcipelago. Nevicate fino a quote collinari. Temperature in ulteriore lieve calo”. Venerdì 25 gennaio tempo “variabile con possibilità di deboli precipitazioni a ridosso dell’Appennino, nevose fino a quote collinari”. Mentre il freddo, secondo le previsioni, continuerà, con le temperature sotto lo zero.

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione