giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Arno, aperta una diga

Arno, aperta una diga

La diga di La Penna a monte dell'Arno è stata aperta per consentire un maggiore scarico di acqua -normalmente vengono rilasciati 300 metri cubi al secondo-che con le piogge di questi giorni è in aumento. Si tratta di un'operazione di prassi.

-

Ma da Palazzo Vecchio arrivano rassicurazioni: è una cosa normale, un modo per fare defluire le acque tutte le volte che il carico del fiume aumente. Per maggiore sicurezza, visto che il livello dell’acqua anche dell’Arno in città si alzerà, sia i canottieri comunali in piazza Ferrucci che il Circolo canottieri di Ponte Vecchio rimarranno chiusi.

“I cittadini non si devono preoccupare se vedranno alzarsi il livello dell’Arno – ha spiegato l’assessore alla protezione civile Eugenio Giani– perché la situazione si presenta sotto controllo. La disciplina idraulica dell’Arno in situazioni di forti piogge come in questi giorni costituisce un elemento delicato e importante di prevenzione per non arrivare all’emergenza. In questo caso ci troviamo nel momento giusto per rilasciare una massa idrica che alleggerisca gli invasi a monte del fiume”.

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi