Possono fare domanda i cittadini italiani o di uno stato dell’Unione Europea che risiedono o lavorano a Firenze. Per gli stranieri di altri Paesi è necessario essere titolari di carta di soggiorno o in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale ed avere un lavoro subordinato o autonomo.

Per essere ammessi occorre: avere un reddito convenzionale (relativo all’anno 2007), calcolato con le modalità indicate dalla Legge regionale 96/96 non superiore a 14.120 euro; non essere proprietari di alloggi idonei per il proprio nucleo familiare la cui dimensione o rendita siano superiori ai limiti previsti dalla medesima legge; non occupare senza titolo alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

I moduli da compilare per le domande si possono trovare e andranno presentati agli uffici del Servizio Casa (viuzzo delle Calvane 3) entro il 6 Novembre, aperto il martedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 17, il mercoledì dalle 8.30 alle 13 e il giovedì dalle 15 alle 17.

é possibile rivolgersi anche agli URP e all’Archivio generale del Comune di Firenze, oppure inviare la domanda per raccomandata postale con ricevuta di ritorno, includendo un documento d’identità, all’indirizzo “Comune di Firenze Direzione Patrimonio, viuzzo delle Calvane 3, 50127 Firenze”.

é possibile scaricare il bando, il modulo di domanda e le istruzioni dalla Rete Civica del Comune di Firenze www.comune.fi.it.