sabato, 13 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaCascine, via i rami pericolosi

Cascine, via i rami pericolosi

Sentinelle salva-parco e potature: aumentano gli interventi per mettere in sicurezza il central park fiorentino / IL VIDEO

-

Pubblicità

Alle Cascine continuano i lavori per la messa in sicurezza del parco. Stamani altri interventi di potatura sugli alberi ritenuti a rischio. Gli interventi erano stati annunciati subito dopo la terribile tragedia che ha colpito Firenze a fine giugno, quando Donatella Mugnaini e la nipotina Alice hanno perso la vita in seguito alla caduta di un ramo da un bagolaro.

I lavori di questa mattina interessano piazza Vittorio Veneto, luogo dove domani sera, 22 agosto, inizierà la nuova edizione della Festa dell'Unità promossa dal PD. Gli interventi riguardano in particolar modo l'area in cui verranno collocati gli stand della festa e quindi, dove è previsto un maggior assembramento di persone.

Pubblicità

“Vogliamo che le Cascine siano un luogo vivo, aperto alle famiglie. Per questo stiamo investendo molto nella sua tutela”. Erano state queste le parole del sindaco Nardella dopo la tragedia di giugno. Adesso sono seguiti i fatti.

E le sentinelle salva-parco

Dopo l'accordo tra Comune e Forestale di una settimana fa, con le “sentinelle” a tutela del parco, proseguono i lavori di manutenzione e messa in sicurezza, con controlli costanti da parte della Forestale e la potatura dei rami ritenuti a rischio.

Pubblicità

Sembra che per le Cascine sia davvero arrivato il momento di cambiare volto. E questo è solo l'inizio. L'intenzione dell'amministrazione comunale è di intensificare controlli e interventi per rendere il parco sempre più vivibile e accessibile a tutti.

Pubblicità

Ultime notizie