venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCaso telepass, permessi dall’oltretomba. Scoperti...

Caso telepass, permessi dall’oltretomba. Scoperti 15 casi irregolari

In centro è partita l'operazione ''stop ai permessi facili'': in contemporanea, il Comune controlla anche le autorizzazioni per gli invalidi. E già nella prima settimana le sorprese non sono mancate...

-

Tempi duri in arrivo per i “furbetti del permessino”. Di qualunque tipo di “permessino” si tratti.

PERMESSI INVALIDI. “Come avevamo promesso, oltre all’operazione ‘stop ai permessi facili’, stiamo controllando anche le autorizzazioni per gli invalidi. Solo nella prima settimana di verifiche a tappeto nel centro storico ne abbiamo trovati 15 non in regola, di cui tre intestati a parenti defunti. Ed è solo l’inizio: la pacchia è finita”: è quanto annuncia il sindaco Matteo Renzi su Facebook.

INGRESSI ZTL. E “l’attacco” ai permessi facili per la Ztl era partito alla fine di febbraio, sempre su Facebook, dallo stesso Renzi. “A Firenze ci sono 372mila abitanti, compresi i minorenni. Eppure sono attivi 53.152 telepass per la zona a traffico limitato. Con questi numeri, limitato de chè?”, aveva sbottato il primo cittadino gigliato sul suo profilo. Continuando: “Così non va. Stiamo spulciando le pratiche una per una”.

ELETTORI. “Io avrò qualche elettore in meno, ma la città sarà più vivibile”, aveva concluso Renzi.

COSA NE PENSI? Manda la tua opinione a [email protected]

Ultime notizie