sabato, 24 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coppia di anziani e il...

Coppia di anziani e il figlio rapinati e legati in casa

Cinque malviventi sono entrati nella loro casa la notte scorsa. Per scovare la refurtiva hanno legato la famiglia, tranquillizzando però la donna con un bicchiere d'acqua.

-

Cinque rapinatori sono entrati ieri notte in una casa di Sesto Fiorentino: hanno legato i proprietari e portato via la refurtiva.

LA RAPINA. È accaduto a Sesto Fiorentino in un’abitazione in via di Padule alle 3.30 di questa notte: una casa, abitata da un pasticcere di quarantacinque anni e dai suoi anziani genitori, è stata derubata. I cinque rapinatori sono entrati forzando una porta sul retro, sorprendendo i proprietari di casa nel sonno. Avevano il volto coperto da passamontagna, indossavano i guanti e secondo la famiglia parlavano con un accento dell’est Europa.

VITTIME LEGATE. I cinque malviventi, dopo essere entrati nell’abitazione, hanno immobilizzato i padroni di casa e gli hanno legato mani e piedi con un foulard, minacciandoli con un oggetto metallico. I banditi, secondo quanto detto dalle vittime, hanno però cercato di tranquillizzare la donna e l’hanno assistita portandole un bicchiere d’acqua. Il pasticcere è riuscito, poi, a slegarsi e a dare l’allarme ai carabinieri, ma ormai i rapinatori se n’erano già andati.

LA REFURTIVA. I cinque rapinatori hanno portato via dalla casa circa quattromila euro e alcuni gioielli dal valore non identificato. Gli uomini sono scappati a piedi. I carabinieri adesso stanno indagando e controllando le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona per vedere se hanno ripreso i fuggitivi.

Ultime notizie

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito

AAA cercasi idee per il Fantafondo di via Rocca Tedalda

Il centro Fantafondo di Rovezzano lancia un progetto di aggregazione attraverso lo sport. Dedicato a tutto il quartiere