sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCoppia presa a bottigliate in...

Coppia presa a bottigliate in via Alfani, arrestato un marocchino

Non volevano accettare la droga e così ha cominciato a ingiuriarli e gli ha lanciato contro due bottiglie di vetro. Un marocchino privo di documenti è stato arrestato la scorsa notte in via Alfani, mentre aveva avvicinato un altro uomo. Vittima dell'aggressione una coppia che passeggiava intorno alle 4 di notte.

-

Non volevano accettare la droga e così ha cominciato a ingiuriarli e gli ha lanciato contro due bottiglie di vetro. Un marocchino privo di documenti è stato arrestato la scorsa notte in via Alfani, mentre aveva avvicinato un altro uomo. Vittima dell’aggressione una coppia che passeggiava intorno alle 4 di notte.

LA VICENDA. La coppia, lui italiano, lei israeliana, stava passeggiando in centro quando è stata fermata dall’uomo, che ha offerto loro una sostanza stupefacente. Di fronte al rifiuto il marocchino non si è arreso, cominciando a strattonarli, fino a lanciargli contro un paio di bottiglie, fortunatamente senza prenderli.

L’ARRESTO. La polizia ha rintracciato non poco lontano l’aggressore in compagnia di un fiorentino di 41 anni, estraneo ai fatti. Lo straniero, privo di documenti, non trovato in possesso di stupefacenti, ma è ugualmente finito in Questura dove è stato sottoposto a fermo per identificazione rispondendo delle violazioni sulle norme che regolano l’immigrazione clandestina. Per il fiorentino, invece, è scattata la denuncia. L’uomo, pregiudicato, è stato sorpreso in possesso di un coltello a serramanico.

Ultime notizie