mercoledì, 1 Aprile 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, come fare donazioni: le...

Coronavirus, come fare donazioni: le raccolte fondi in Toscana

I principali crowdfunding in corso nella nostra regione per sostenere chi ogni giorno lotta contro Covid-19: gli iban per fare donazioni, i siti per donare online

-

Come dare una mano, nel nostro piccolo, alla lotta che ogni giorno medici, ricercatori e infermieri portano avanti contro il contagio da Covid-19? Anche in Toscana sono state attivate numerose raccolte fondi per racimolare donazioni, piccole e grandi, in favore di chi sta affrontando l’emergenza da coronavirus. I contributi servono in gran parte ad acquistare attrezzature per le terapie intensive o dispositivi di protezione per il personale sanitario.

Il decreto “Cura Italia” del 17 marzo prevede incentivi fiscali per le persone che fanno erogazioni liberali in denaro e in materiale, in particolare detrazioni di imposta che possono arrivare per il 2020 al 30% per un importo massimo di 30mila euro. Le iniziative benefiche sono davvero tante, abbiamo selezionato le principali.

Coronavirus, le donazioni per la protezione civile

In molti, anche dalla Toscana, stanno partecipando alla raccolta fondi in favore della protezione civile nazionale, che ha aperto un conto corrente dedicato a quanti vogliono versare una donazione per la far fronte all’emergenza sanitaria innescata dal virus al Covid-19. Qui sotto gli estremi bancari:

Protezione civile nazionale
Banca Intesa Sanpaolo Spa
Intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ.
IBAN: IT84Z0306905020100000066387
Più informazioni sul sito della protezione civile.

Emergenza coronavirus, donazioni per gli ospedali della Toscana ed Estar

Tra le campagne di raccolta fondi anche quella della Regione “Sostieni gli ospedali della Toscana” per chiedere donazioni che saranno usate per comprare farmaci, mascherine, camici, visiere, gel disinfettanti, letti e attrezzature sanitarie utili a contrastare il coronavirus.

È possibile contribuire facendo un bonifico (qui sotto le coordinate bancarie) a favore di Estar, l’ente di supporto della Regione Toscana per gli acquisti di attrezzature sanitarie, oppure donando online. Per avere informazioni su questa campagna di raccolta fondi, è stato attivato il numero telefonico 3669395077, che risponde tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00, ed è possibile scrivere una mail a donacovid19@estar.toscana.it.

“Sostieni gli ospedali della Toscana”
Conto intestato a Estar
Banco BPM Firenze
Causale: Emergenza COVID-19
oppure donazioni online con carta di credito

Sostieni un infermiere: crowdfunding online su Gofundme

A Firenze si moltiplicano le donazioni per “Sostieni un infermiere“, la raccolta fondi lanciata sul sito Gofundme dalla Fondazione Claudio Ciai, con il sostegno della Fondazione CR Firenze. Obiettivo: dare una mano ai 700 infermieri in arrivo in città per essere impiegati negli ospedali a seguito dell’emergenza coronavirus.  In poco più di 7 giorni sono stati raccolti oltre 47mila euro. I fondi servono a coprire le spese extra per vitto e alloggio che gli operatori sanitari si trovano a fronteggiare.

#Sostieniuninfermiere
Donazioni online su Gofundme

Sostieni un infermiere donazioni Firenze coronavirus

Raccolte di fondi per l’ospedale di Careggi

Una delle prime iniziative benefiche partite in Toscana è la raccolta di donazioni in favore dell’ospedale fiorentino di Careggi, lanciata da un gruppo di professionisti, tra medici, operatori sanitari, studenti, tutor e laureati presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Firenze. A questo crowdfunding, promosso sempre online su Gofundme, se ne è affiancato un secondo della Fondazione Careggi onlus per sostenere le rianimazioni della struttura sanitaria.

Raccolta fondi Ospedale Careggi COVID-19
donazioni online su Gofundme

Fondazione Careggi onlus
Bonifico sul conto
IBAN  IT13D0867302805042000420393
Causale: “Donazione Rianimazioni Careggi – Emergenza Covid-19”
Con carta di credito: donazioni sul sito della Fondazione Careggi

Fare una donazione per l’ospedale Torregalli

Da Scandicci, comune alla porte di Firenze, è scattata invece una “staffetta benefica” in favore dell’ospedale San Giovanni di Dio (Torregalli) chiamata “Io dono, tu doni, noi doniamo”. A promuovere l’iniziativa le associazioni di volontariato scandiccesi. Possono fare donazioni singoli cittadini, imprese e associazioni e il ricavato serve per acquistare attrezzature per la rianimazione. Solo con i contributi arrivati nei primi giorni è stato possibile comprare otto ventilatori per la terapia intensiva e due barelle di biocontenimento. Si può contribuire con un bonifico.

Io dono, tu doni, noi doniamo: donazioni per Torregalli
Iban IT17Z0867338080023000234372
conto intestato a La Melagrana Associazione di promozione sociale Aps
causale:”Emergenza Covid-19″
informazioni sul sito del Comune di Scandicci

Coronavirus in Toscana, donazioni per l’ospedale di Ponte a Niccheri

Tra le tante raccolte fondi anche quella promossa dalla Onlus Osma, la Fondazione dell’Ospedale Santa Maria Annunziata (Ponte a Niccheri): le donazioni serviranno ad acquistare dispositivi di sicurezza per medici, infermieri e per tutti i lavoratori della struttura sanitaria. Servono infatti, con la massima urgenza, mascherine, gel per le mani, disinfettanti per le superfici e occhiali di protezione.

Raccolta fondi per l’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri
bonifico bancario
IBAN IT 92 Y 08736 02801 000000603338
conto intestato a Santa Maria Annunziata Diritto alla Salute e Territorio Onlus
Banca di Credito Cooperativo di Pontassieve Soc. Coop.
Oppure facendo donazioni su PayPal con un click
Informazioni sul sito della Fondazione dell’Osma

Ultime notizie

Coronavirus in Toscana: la mappa del contagio e le ultime notizie (1 aprile)

Le ultime notizie sul contagio da coronavirus in Toscana: la mappa, il numero dei casi, i dati per provincia

Coronavirus in Toscana, salgono i casi ma è record di tamponi

Sono 259 i nuovi casi, ma è record di tamponi. Nove i morti: dati e ultime notizie sul coronavirus nel bollettino della Toscana del 1° aprile

Luisanna Messeri e le video ricette della quarantena (da rifare a casa)

La cuoca più pop della tv, ogni giorno all'ora del té, propone sfiziosi piatti in diretta Facebook. E adotta i piccoli produttori toscani

Verso il rinvio delle elezioni regionali 2020 in Toscana

Il coronavirus fa slittare le elezioni regionali 2020 in Toscana e non solo: si va verso il rinvio a una nuova data in autunno