lunedì, 12 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCoronavirus: in Toscana più contagi,...

Coronavirus: in Toscana più contagi, oltre 1800 persone in quarantena

Si abbassa ancora l'età media dei nuovi positivi, in leggera crescita i ricoveri negli ospedali toscani. Non ci sono nuovi morti

-

Sono in aumento i nuovi casi di coronavirus in Toscana, secondo i dati del bollettino della Regione di oggi, mercoledì 19 agosto 2020: nelle ultime 24 ore si segnalano 40 contagi in più (ieri l’aumento era stato di 31 persone) e il numero dei soggetti attualmente positivi al Covid sale a 746, +3,9% rispetto al giorno precedente. Le ultime notizie sull’andamento dell’epidemia parlano di 25 persone ricoverate negli ospedali toscani (5 in più rispetto a ieri), di cui 5 in terapia intensiva. Non ci sono nuovi decessi.

19 agosto, i nuovi casi di coronavirus in Toscana

Dei 40 nuovi contagi da coronavirus in Toscana, rilevati tra il 18 e il 19 agosto, 11 sono stati identificati in corso di tracciamento e 29 da attività di screening, spiega il bollettino. L’età media dei nuovi positivi è di 38 anni, a riprova del fatto che il virus sta circolando soprattutto tra i giovani.

721 persone positive al coronavirus sono in isolamento a casa, con sintomi lievi o perché asintomatiche (23 in più rispetto a ieri, più 3,3%), mentre oggi, 19 agosto, salgono a 1.865 (+5,1%) i soggetti in “quarantena” e in sorveglianza attiva in Toscana perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Nell’ultima giornata sono stati fatti 4.627 tamponi (in aumento rispetto a ieri), per un totale dall’inizio dell’emergenza sanitaria di 479.103 test.

Coronavirus, nuove disposizioni in Toscana per chi rientra dall’estero

L’andamento del Covid in Toscana

Da quando è scoppiata l’epidemia di coronavirus, in Toscana si contano 10.925 casi positivi totali, 9.040 guariti (0,1% rispetto al giorno precedente), 1.139 morti. La nostra regione è al decimo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 293 casi per 100.000 abitanti (contro la media italiana di circa 422). Le province più colpite sono Massa Carrara con 567 casi ogni 100.000 abitanti, Lucca con 376, Firenze con 337. Il dato più basso a Livorno con 153.

Per quanto riguarda il tasso grezzo di mortalità per coronavirus in Toscana, il bollettino del 19 agosto parla di 30,5 morti ogni 100.00 residenti (11° regione in Italia per incidenza di decessi), con i tassi più alti a Massa Carrara (89,3), Firenze (41,2) e Lucca (37,4). Il più basso a Grosseto (11,3).

Ecco i dati sul territorio: 3.404 i casi complessivi ad oggi a Firenze (12 in più rispetto a ieri), 585 a Prato (1 in più), 777 a Pistoia (2 in più), 1.105 a Massa (8 in più), 1.457 a Lucca (2 in più), 985 a Pisa (5 in più), 511 a Livorno (3 in più), 739 ad Arezzo, 457 a Siena, 429 a Grosseto (2 in più). Sono 476 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni (5 in più). I dati sono stati elaborati dall’Agenzia regionale di Sanità Toscana.

Ultime notizie