mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Domenica di incidenti sulle strade:...

Domenica di incidenti sulle strade: un morto e un ferito grave

Domenica di incidenti sulle strade. Sull'A1 un giovane marocchino di 27 anni è morto in seguito al ribaltamento dell'auto che stava conducendo e dalla quale è stato sbalzato fuori al momento dell'urto. Nella notte tra sabato e domenica sulla Fi-Pi-Li si è, invece, verificato un maxitamponamento nel quale un giovane di 20 anni è rimasto gravemente ferito.

-

Domenica di incidenti sulle strade. Sull’A1 un giovane marocchino di 27 anni è morto in seguito al ribaltamento dell’auto che stava conducendo e dalla quale è stato sbalzato fuori al momento dell’urto. Nella notte tra sabato e domenica sulla Fi-Pi-Li si è, invece, verificato un maxitamponamento nel quale un giovane di 20 anni è rimasto gravemente ferito.

BILANCIO. Il bilancio della giornata di ieri sulle strade non fa certo sorridere. Due gravi incidenti si sono verificati sui tratti a grande scorrimento intorno alla città di Firenze facendo registrare un morto e un ferito in gravi condizioni.

DOVE E QUANDO. Sull’A1, nel tratto tra Barberino e Roncobilaccio in direzione Bologna, si è verificato un incidente mortale alle ore 4.50 di domenica mattina.

DINAMICA. La vettura, una Kia, alla cui guida c’era il giovane marocchino 27enne residente a Castelfiorentino (Firenze), Boujlida Boubker, si è ribaltata sulla corsia di sorpasso dopo aver urtato prima il newjersey sulla destra e poi il guardrail centrale che separa le due carreggiate. A seguito dell’urto, il conducente dell’auto è stato sbalzato fuori dall’abitacolo rimanendo schiacciato tra la macchina e il newjersey. Per lui, purtroppo, non c’è stato niente da fare.
Con lui c’era anche il fratello Khalid che è rimasto ferito, ma non in gravi condizioni.

SOCCORSI. Sul luogo dell’incidente sono intervenute immediatamente le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, i soccorsi sanitari e meccanici ed il personale della Direzione 4° Tronco di Firenze.

DOVE E QUANDO. Nella notte tra sabato e domenica, invece, sulla Firenze-Pisa-Livorno si è verificato un maxitamponamento che ha coinvolto cinque auto. L’incidente è avvenuto nei pressi dell’uscita di Scandicci in direzione mare.

DINAMICA. A rimanere gravemente ferito è stato un ragazzo senese di 20 anni che era alla guida della sua Toyota quando è stato tamponato da un’altra macchina condotta da un 34enne residente nella provincia di Firenze. Immediatamente dopo l’urto, altre tre vetture non hanno fatto in tempo a frenare finendo contro le altre due già incidentate.

SOCCORSI. Il giovane 20enne, a causa delle gravi condizioni in cui si trovava, è stato portato all’ospedale fiorentino Careggi dove è ricoverato, ancora adesso, in prognosi riservata.

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti