mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaE' il giorno di San...

E’ il giorno di San Firenze pedonale. Renzi: ”Si realizza un sogno”

Da oggi scatta la nuova area pedonale in piazza San Firenze, oltre ai provvedimenti di circolazione per le strade limitrofe. Ecco le novità e tutto quello che c'è da sapere.

-

E’ il giorno della pedonalizzazione di piazza San Firenze.

PIAZZA PEDONALE. Scatta infatti oggi, lunedì 3 giugno, la nuova area pedonale in piazza San Firenze, oltre ai provvedimenti di circolazione collegati nelle strade limitrofe. La piazza diventa pedonale di tipo A (divieto assoluto di transito veicolare e di sosta), mentre la corsia di collegamento tra via del Proconsolo e via dei Leoni e tra via Anguillara e via della Condotta sarà di tipo B (ovvero potranno circolare una serie di veicoli, tra cui taxi, bus del trasporto pubblico e altri autorizzati).

RENZI. “Un sogno si realizza stamani: Piazza San Firenze pedonalizzata. Un altro pezzo di città con meno auto e meno inquinamento per liberarci dalla morsa che aveva trasformato il centro di Firenze in una grande autostrada. In questa città si continua a lavorare, dai cassonetti interrati alle paline intelligenti si conferma la scommessa del piano strutturale a volumi zero, con giardini in mano ai cittadini e più spazi verdi. Siamo in un posto in cui la bellezza parla, la pedonalizzazione serve ad ascoltarla”: queste le parole del sindaco Matteo Renzi.

VIABILITA’. Alla pedonalizzazione di piazza San Firenze si aggiungerà una riorganizzazione complessiva della circolazione della zona, a iniziare dalla modifica della disciplina dell’area pedonale di Borgo dei Greci (tratto piazza San Firenze-via del Parlagio), dall’inversione del senso di marcia in via della Vigna Vecchia (tratto fra piazza San Firenze a via dell’Acqua) cui si aggiunge anche quella di via dei Magalotti. In dettaglio sarà istituita l’area pedonale di tipo B anche in via del Proconsolo (tratto via Ghibellina-piazza San Firenze), via dell’Anguillara (tratto via dell’Acqua-piazza San Firenze ), via dei Leoni, via dei Castellani, via della Vigna Vecchia (tratto via dell’Acqua-piazza San Firenze), via Filippina, via Borgognona, Borgo dei Greci (tratto via del Parlagio-Volta dei Peruzzi), via dei Rustici (tratto via Vinegia-piazza dei Peruzzi), via Vinegia, via dei Magalotti, via del Parlagio, via del Corno, via delle Brache (tratto Canto Rivolto-piazza dei Peruzzi), Canto Rivolto. In queste strade il transito è consentito ai veicoli normalmente autorizzati dalle regole che disciplinano le altre aree pedonali di tipo B, fra i quali i taxi, i veicoli del trasporto merci dalle 6 alle 9, i veicoli dei residenti dalle 6 alle 9:30 e dalle 18 alle 19:30, i veicoli a servizio di persone con gravi difficoltà di deambulazione e in possesso del contrassegno disabili, i ciclomotori elettrici, a cui si sommano i mezzi dei clienti delle attività ricettive solo per carico/scarico dei bagagli e quelli diretti e in uscita dalle autorimesse commerciali situate all’interno della zona pedonale; come nelle altre zone pedonali al divieto di transito si aggiunge anche il divieto di sosta, mentre per i residenti negli orari di accesso è consentita anche la sosta per il carico e scarico.

MOTORINI. Per quanto riguarda i posti per la sosta a due ruote, sono state individuate aree a parcheggio in via del Proconsolo (tratto dal numero civico 10 a via Pandolfini ma solo dalle 8 alle 20, mentre in orario notturno potranno sostare solo i veicoli dei residenti in Ztl) e in piazza dei Peruzzi (il tratto compreso tra il numero civico 4 e via Bentaccordi sarà destinato alla sosta di ciclomotori e motocicli). In via del Proconsolo saranno individuati anche due spazi sosta riservati agli invalidi. Infine, in piazza San Firenze è prevista l’istituzione un posteggio per le biciclette (rastrelliere). Per consentire ai ciclomotori e motocicli di raggiungere il parcheggio sul lungarno Diaz da lunedì e finché rimarrà l’attuale senso di marcia sui lungarni Acciaiuoli e Diaz (ovvero fino al termine dei lavori di riqualificazione dell’incrocio Ponte Santa Trinita-lungarno Corsini-lungarno Acciauoli previsto per il 15 giugno), sarà invertito il senso di via dei Saponai.

Leggi anche: Rose rosse per… piazza San Firenze

Ultime notizie