domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Esplosione in un cantiere ad...

Esplosione in un cantiere ad Arezzo, un morto

La vittima è un 46enne, socio di una ditta che si occupa di impianti idrotermosanitari, impegnata nei lavori di ristrutturazione della palazzina. L'eplosione potrebbe essere stata causata da una fuga di gas da una delle bombole usate per i lavori.

-

Esplosione in un cantiere, una vittima ad Arezzo.

CANTIERE. L’episodio è avvenuto questa mattina, nel cantiere aperto per la ristrutturazione di una palazzina, come detto ad Arezzo.

L’ESPLOSIONE. A un certo punto si è verificata l’esplosione, che  potrebbe essere stata causata da una fuga di gas da una delle bombole usate per i lavori, innescata dall’accensione di una luce o di una fiamma o anche da una scintilla provocata dallo sfregamento di un giaccone con una parete.

VITTIMA. In seguito alla deflagrazione un uomo è morto. Si tratta di un 46enne, socio di una ditta che si occupa di impianti idrotermosanitari, impegnata nei lavori alla palazzina.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma