giovedì, 1 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ex Gover, via alla pulizia

Ex Gover, via alla pulizia

Duplice iniziativa dell'amministrazione comunale per la zona di via del Pesciolino, alle Piagge, all'indomani della richiesta di sequestro dell'area da parte del Nucleo ecologico dei carabinieri.

-

Ieri c’è stato un sopralluogo dei tecnici comunali con gli stessi carabinieri, per coordinare le operazioni di pulizia dei rifiuti pericolosi abbandonati lungo il canale della Goricina, che inizieranno sabato. E sempre nel pomeriggio di ieri è partita una nuova intimazione alla proprietà dello stabilimento ex Gover perché provveda entro 10 giorni alla bonifica della copertura in amianto dell’edificio, ormai in disuso.

Durante il sopralluogo alle Piagge, al quale erano presenti anche la Quadrifoglio e la Polizia Municipale, si è deciso dunque che l’intervento di rimozione dei rifiuti, molti dei quali particolarmente ingombranti (elettrodomestici, batterie di auto, bombole) comincerà sabato prossimo. Vari materiali inerti scaricati abusivamente in zona dopo i lavori per un nuovo parcheggio saranno rimossi dai responsabili dei cantieri interessati. Sono state anche risolte alcune situazioni di possibile pericolo, come quella di un pozzetto che è stato messo in sicurezza dai tecnici del quartiere 5.

Per quanto riguarda il problema dell’amianto dell’ex Gover, l’amministrazione comunale aveva già sollecitato la bonifica alla proprietà a fine 2007, sulla base di un rapporto dell’Arpat. La società proprietaria dell’area aveva risposto che avrebbe provveduto ai lavori, che però non sono mai iniziati. Ora la nuova intimazione, che se non avrà esito sarà seguita da una ordinanza contingibile e urgente.

Riguardo l’intera area ex Gover, interessata da un’imponente serie di interventi nell’ambito del Pru (sono già stati realizzati oltre 170 alloggi, un asilo nido, un centro commerciale di quartiere, parcheggi, verde pubblico) stanno ora ripartendo i lavori di realizzazione di una pista pedo-ciclabile lungo la Goricina, che erano stati interrotti a causa del maltempo di quest’inverno; la pista sarà lunga 1350 metri (da via Molise a via della Sala) ed avrà una illuminazione ad hoc.

Inoltre il Quartiere 5 proseguirà anche in zona gli interventi di sfalcio della vegetazione infestante e di pulizia che ha già eseguito in varie altre zone delle Piagge. Saranno infine interessate anche le Ferrovie, per il recupero di un cassone di camion abbandonato in un’area di loro proprietà.

Ultime notizie

Test antigenico e tampone rapido Covid, come funzionano e come si fanno

Dopo porti e aeroporti è in arrivo anche a scuola, ma cos'è, come viene fatto e come funziona il test rapido antigenico per il Covid

Vaccino antinfluenzale 2020-2021 in Toscana: quando e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Concorso straordinario scuola 2020: il calendario delle prove, tutte le date

Quando si terranno i test per i docenti precari delle scuole medie e superiori

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze