E’ quello che è successo ad un pensionato fiorentino, scoperto ad utilizza il contrassegno intestato alla convivente deceduta a ottobre, ma viene scoperto e denunciato dalla Polizia Municipale. Si tratta di un pensionato, residente nella zona del Gignoro, che non aveva restituito permesso e telepass dopo la scomparsa della donna utilizzandoli quindi senza titolo. I vigili sono arrivati a lui dopo un mese di indagini.

L’uomo è stato denunciato per truffa e sostituzione di persona. Da ulteriori accertamenti, sono emersi è 23 transiti effettuati dalle porte di accesso a ztl e corsie preferenziali dalla data di decesso della donna, transiti di cui l’uomo si è dichiarato unico responsabile. E’ stata quindi inviata la documentazione per la notifica delle infrazioni e il recupero somme dovute all’Amministrazione per le relative sanzioni.