venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaFirenze Marathon 2012, tracciata la...

Firenze Marathon 2012, tracciata la linea sull’asfalto

Tracciata la riga verde sull'asfalto della città per la Firenze Marathon 2012, ecco gli ultimi dettagli della manifestazione sportiva.

-

LA LINEA VERDE. Firenze Marathon, tracciata la riga verde sull’asfalto della città, lungo tutti i 42 chilometri della maratona di Firenze di domenica. E domani apre il Marathon Expo, attesi oltre 30mila visitatori.

I NUMERI. Le iscrizioni  sfiorano la barriera dei 10mila iscritti in rappresentanza di 60 nazioni differenti. Nel dettaglio il totale è di 9.667, circa mille in più rispetto all’edzione del 2011, di cui 8.156 uomini e 1.511 donne. Gli italiani sono 7.428, di cui 6.541 uomini e 887 donne, mentre gli stranieri 2.239, di cui 1.615 uomini e 624 donne. Ci saranno i vincitori della gara dello scorso anno, entrambi etiopi: Berga Birhanu Bekele, classe 1981, che vinse tra gli uomini in 2:09’52” e Asha Gigi, quarantenne, che vinse in 2:31’36” tra le donne. Tra gli italiani ci sarà Giorgio Calcaterra, ultramaratoneta classe 1972, per sette volte consecutive vincitore della Firenze-Faenza, la 100 chilometri del Passatore, l’ultima nel maggio scorso, un primato personale in maratona di 2 ore 13’15”. Mentre in campo femminile tra le italiane ci sarà Martina Celi, classe 1987, nativa di Pietrasanta ma massese a tutti gli effetti anche se vive a Rubiera nel reggiano, lo scorso anno campionessa italiana di maratona con l’attuale primato personale di 2:36’11”.

IL PERCORSO. Invariato il percorso rispetto allo scorso anno, ad anello, praticamente senza dislivelli per rispettare le norme di omologazione internazionali, e soprattutto tutto all’interno della città e con distanza di meno di un chilometro in linea d’aria tra la partenza e la linea d’arrivo; caratteristiche che non molte maratone al mondo possono vantare. Previsti disagi limitati al minimo quindi per quanto concerne il traffico, dal momento che i viali di circonvallazione saranno aperti già meno di un ora dopo il via. Dopo i grandi viali, il tracciato tocca il polmone verde delle Cascine, poi i luoghi più affascinanti di Firenze, come piazza del Duomo, piazza della Signoria, Ponte Vecchio e le altre strade e piazze ricche di storia e di cultura. Confermato anche l’allestimento della grande tensostruttura che accoglierà e riparerà i 10mila podisti prima della partenza. Previste numerose iniziative per attirare ancora di più rispetto agli anni passati la popolazione fiorentina a partecipare dal vivo alla grande festa lungo il tracciato. Non ci sarà la diretta Rai, la gara si potrà rivedere nel pomeriggio in differita, ma si potrà seguire in tempo reale con la diretta testuale collegandosi al sito internet ufficiale: www.firenzemaathon.it

LEGGI ANCHE: Firenze Marathon 2012, in diecimila ai nastri di partenza / Firenze Marathon 2012, anche dj Linus torna a correre

Ultime notizie