sabato, 31 Luglio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGiani nuovo assessore alla cultura

Giani nuovo assessore alla cultura

a Giani le deleghe per la cultura

-

 A ventiquattro ore dalle dimissioni di Giovanni Gozzini, il sindaco Leonardo Domenici ha firmato l’ordinanza per consegnare le deleghe alla cultura, ai musei, alle mostre, agli eventi e ai rapporti con le università nelle mani dell’assessore allo sport, Eugenio Giani.

Soddisfatto che il sindaco lo abbia scelto, molto probabilmente Giani non parteciperà alle primarie del Pd e si dedicherà completamente al nuovo incarico. “Sono emozionato e grato al sindaco – ha  dichiarato il neo assessore alla cultura – Affrontare la cultura a Firenze è un compito di assoluta responsabilità”.

Eugenio Giani, che considera la nomina la realizzazione di un sogno, è un vulcano di idee ed ha intenzioni di sfruttare al meglio i suoi sei – sette mesi di assessorato, muovendosi in assoluta continuità con il lavoro precedentemente svolto da Gozzini.

Prima uscita ufficiale lunedì 29 settembre in occasione della presentazione di alcuni volumi sulla storia di Firenze

Restano vacanti le deleghe alla cooperazione e alle politiche per la pace che Domenici non ha ancora deciso a chi assegnare e quelle alla statistica e alle relazioni internazionali, che l’assessore allo sport ha rimesso nelle mani del sindaco. Tra i possibili candidati ad ottenere le deleghe Alessandro Falciani, capogruppo Ps a Palazzo Vecchio, e di Mariella Magi Dionisi, candidata socialista al Senato alle ultime Politiche. Ma non è neppure escluso che Domenici di non procedere e di non nominarne nuovi assessori.

 

Ultime notizie