lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Gianni Letta contestato a Siena

Gianni Letta contestato a Siena

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio è stato accolto ieri a Siena, in piazza del Duomo, con cori e contestazioni da parte di un gruppo di studenti e precari dell'università. Contestato anche il rettore Silvano Focardi.

-

Contestato con cori e qualche insulto. E’ accaduto ieri a Siena al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, “accolto” in questo modo da parte di un gruppo di studenti e precari dell’università. Letta era a Siena per la cerimonia di consegna del premio giornalistico Paolo Frajese, assegnato a Letta e Joaquin Navarro Valls.

Il sottosegretario è stato accolto in piazza del Duomo con cori e contestato, al grido di “buffone, buffone”, da un gruppo di studenti e ricercatori. Uno studente in particolare, che gli aveva dato del “ciambellano”, è stato allontanato dalla polizia.

E la contestazione non ha risparmiato nemmeno il rettore dell’Università Silvano Focardi, che ha ricevuto un trattamento simile a Letta.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi