domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaGiornata contro la violenza sulle...

Giornata contro la violenza sulle donne: eventi a Firenze il 25 novembre 2022

Dalle manifestazioni in piazza alle iniziative nei musei: i principali appuntamenti a Firenze per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro donne, ora per ora

-

- Pubblicità -

L’anno scorso in Toscana si sono registrati 6 femminicidi, quasi 2.000 accessi al pronto soccorso con codice rosa per maltrattamenti, con un balzo del 14% in più rispetto a 12 mesi prima, e 3.000 donne che si sono rivolte ai centri antiviolenza. Numeri della vergogna che arrivano dal 14esimo rapporto regionale sulla violenza di genere. Per sensibilizzare i cittadini su questi temi sono molti gli eventi organizzati a Firenze il 25 novembre 2022, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Ecco i principali appuntamenti della giornata, ora per ora.

Ore 11.00 – “Invece violenza” al festival Cinema e donne di Firenze

Al Cinema la Compagnia di Firenze prosegue fino a domenica il festival internazionale Cinema e donne, che venerdì 25 novembre alle ore 11 ospita “Invece della violenza”, evento speciale in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2022, inserito nel programma “La Toscana delle Donne” della Regione.
Interverranno rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni attive sul territorio nel contrasto alla violenza di genere e per l’inclusione delle differenze, alla presenza di Alba Villarmea, direttrice del Dràc Magìc di Barcellona e di Waltraud Grausgruber, direttrice del Tricky Women/Tricky Realities di Vienna, in collegamento online con Camilla Trombi, direttrice del festival Film Femmes Mediterranéene di Marsiglia. Dalle ore 15.30 continua poi il programma di film.

Ore 12.00 – Manifestazione dell’Università di Firenze per la Giornata contro la violenza sulle donne

- Pubblicità -

La manifestazione principale sarà quella organizzata dall’Università di Firenze, che nella notte tra il 24 e il 25 novembre illuminerà il rettorato di rosso, il colore simbolo della giornata contro la violenza sulle donne. Alle ore 12 di venerdì, in piazza Santissima Annunziata, andrà in scena un’azione simbolica che coinvolgerà oltre 100 tra ricercatrici, docenti, dipendenti e studentesse dell’ateneo. Saranno queste donne a leggere ad alta voce alcune frasi che si accompagnano alle violenze di genere e agli stereotipi. A ogni frase farà eco un sonoro “no”. Il calendario di iniziative dell’Università continua nei prossimi giorni.

Ore 17.00 – Talk e installazioni al Museo Novecento (gratis per tutto il giorno)

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne 2022, l’ingresso al Museo Novecento di Firenze sarà gratis per tutta la giornata di venerdì 25 novembre. Proprio in occasione di questa ricorrenza verrà inaugurato il progetto “St. Javelin”, l’ultima serie fotografica di Julia Krahn, in cui l’artista invita le donne ucraine rifugiate a raccontarsi attraverso immagini e interviste.  Nel loggiato esterno del museo saranno installate 10 bandiere recanti i ritratti di donne ucraine rifugiate, mentre nel loggiato interno al primo piano del museo verrà esposta la serie Die Taube, che presenta otto fotografie stampate su carta per affissione e riprodotte in grande formato sul tema sacro dell’Ultima Cena. Infine alle ore 17 è in programma il talk e la presentazione del libro Artiste e femminismo in Italia. Per una rilettura non egemone della storia dell’arte di Paola Ugolini (ingresso libero fino a a esaurimento posti).

- Pubblicità -

St Javelin Museo Novecento

Ore 17.00 – Incontro nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio

Tra gli eventi promossi da Comune, il momento di riflessione organizzato dal presidente del Consiglio comunale Luca Milani nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alle ore 17.00, con l’analisi del dramma teatrale “Ipazia” di Mario Luzi, a cura della professoressa Anita Norcini Tosi. Grazie alla collaborazione con il Teatro della Pergola sarà proposta anche la lettura scenica di alcuni brani.

E gli altri eventi a Firenze per la Giornata contro la violenza sulle donne 2022

- Pubblicità -

Gli appuntamenti sono ancora tanti. Le biblioteche e i quartieri fiorentini promuovono una miriade di iniziative sul territorio per la Giornata contro la violenza sulle donne, dalle letture nei pressi delle panchine rosse agli spettacoli (dettagli sul sito del Comune). Sempre il 25 novembre, la Camera del lavoro di Firenze (Borgo Greci 3) alle ore 15 ospita il dibattito “Lavoro, indipendenza, libertà: il lavoro per uscire dalla violenza”, organizzato dal Coordinamento Donne Cgil Firenze, con Paola Galgani (segretaria generale Cgil Firenze), Simonetta Soldani (Società italiana delle storiche), Tania Berti (psicologa dell’associazione Artemisia), Natalia Faraoni (ricercatrice Irpet), Cristina Arba (responsabile Coordinamento Donne Cgil Firenze). Alle 17 poi l’inaugurazione della mostra fotografica itinerante “Fate – Donne straordinariamente ordinarie”, dedicata alle donna lavoratrici (visitabile fino al 7 dicembre dal lunedì al venerdì ore 9.00-17:30).

A Palazzo Pitti proprio il 25 novembre viene inaugurata la mostra Per Dafne e le altre, Elisa Montessori e il mito ovidiano (fino al 18 dicembre 2022). Protagoniste le Metamorfosi di Ovidio, rappresentate nell’autoritratto dell’artista Elisa Montessori, Dafne, e due rappresentazioni dello stesso mito conservate nel Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi. Alle ore 13 è prevista anche una diretta sul canale Facebook delle Gallerie degli Uffizi.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -