mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Gli Uffizi in un 'touch'

Gli Uffizi in un ‘touch’

I capolavori della Galleria degli Uffizi da oggi disponibili su iPhone, iPad e iPod Touch. Scopri come.

-

Da oggi si potranno ammirare i più grandi capolavori della Galleria sui dispositivi mobili di Apple (iPhone, iPad e iPod Touch) grazie alla nuovissima applicazione “Uffizi Touch”.

A PORTATA DI MANO. Sviluppata dalla società fiorentina Centrica in collaborazione con gli Uffizi e la Soprintendenza per il Polo Museale Fiorentino, l’applicazione – la prima di un museo italiano – rende l’arte e la bellezza davvero “a portata di mano”: con un semplice tocco è infatti possibile scegliere il proprio percorso all’interno del museo, esplorare un’opera, interagire con l’immagine (sempre ad altissima risoluzione) e scoprirne i dettagli più nascosti.

UffiziTouchVISITA VIRTUALE. “Uffizi Touch” consente una vera e propria visita virtuale della Galleria e permette di portare sempre in tasca i suoi capolavori: l’Annunciazione di Leonardo, la Primavera di Botticelli, la Venere di Urbino di Tiziano, così come il Corridoio Vasariano e 100 “tesori” conservati nei depositi. Tutte le opere sono ricercabili per artista, sala museale ed epoca storica.

 

INFO. L’applicazione è scaricabile dall’Apple store, a questo indirizzo.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo