mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaI segreti della salute in...

I segreti della salute in un Festival

La salute fa festa, con una grande kermesse che si tiene a Viareggio. L'anteprima a Lucca con un convegno internazionale. Tantissime le novità: spazio anche all'arte e all'alimentazione.

-

È piaciuto, e pure parecchio, gli anni passati. E così torna da giovedì prossimo (29 settembre) al 2 ottobre, per la quarta edizione.

A VIAREGGIO. Anche quest’anno Viareggio si prepara a ospitare il Festival della salute, la grande kermesse ideata da Goodlink e promossa dalla Ausl 12 di Viareggio con la collaborazione della Regione Toscana. E anche quest’anno la manifestazione troverà casa nella cittadella appositamente allestita tra il lungomare e la spiaggia, di fronte al centro congressi Principe di Piemonte, altra sede dell’evento.

LA “PREVIEW”. L’anteprima del Festival, prima del debutto di mercoledì, si terrà invece al palazzo Ducale di Lucca domani con il workshop internazionale coordinato dal professor Giovanni Boniolo della Facoltà di Medicina, Università di Milano & Ifom sul tema “Innovazioni biomediche e proprietà intellettuale. A chi appartengono i risultati della biomedicina e della tecnologia biomedica?”.

SALUTE AL CENTRO DELL’ATTENZIONE. In questa quarta edizione i temi in agenda sono moltissimi: solo per citarne alcuni, si spazierà dal diabete  all’alimentazione, dallo stato della ricerca sui tumori all’importanza della comunicazione in sanità. E insieme a tutto  questo, come di consueto, ci sarà la possibilità di fare screening gratuiti, ci saranno attività ludiche e formative per  bambini e ragazzi, lezioni dal palcoscenico, un concorso per le scuole, convegni di alto profilo scientifico e spettacoli.

GIOVANI E ARTE. Ma non mancano neppure le novità: andranno in scena, ad esempio, particolarissime lezioni di prevenzione in salute dal titolo “conoscere per crescere” destinate ai ragazzi delle superiori e tenute da personaggi del mondo della medicina, dello spettacolo, dello sport e dell’impresa. Ancora: al festival quest’anno sbarca anche l’arte e, tra le altre “gite” organizzate per l’occasione, è in programma una visita all’azienda Henraux di Seravezza, dove si potranno ammirare opere d’arte in marmo e le macchine a controllo numerico con cui vengono realizzate. E proprio la cittadella della salute saràla sede di una mostra sull'”opera impossibile” del Caravaggio.

ALTRI EVENTI. Un’ulteriore novità di questa edizione 2011 sarà poi lo spazio alimentazione con Inran e Assic (Associazione per la sicurezza nutrizionale in cucina) che terrà nell’ambito del Festival il proprio congresso. Due saranno invece i talk show condotti da Fabrizio Diolaiuti sui temi del cibo e della chirurgia estetica. Come ogni anno ci saranno una ludoteca e laboratori per i più piccoli, con uno spazio della Regione e di Giunti Editore riservato ai prodotti editoriali per l’infanzia.

VIP. Poi largo allo sport (tantissimi quelli che si potranno praticare in spiaggia) e alle associazioni che, come sempre, saranno  presenti con i loro stand. E, come ogni anno, oltre ai grandi nomi della scienza e della medicina, al Festival approderanno tanti vip. Insomma, quello che si prepara a decollare a Viareggio è tutto un altro modo di dire trentatré. Per tutte le info: www.festivaldellasalute.com.

Ultime notizie