Viabilità via Canova via Sernesi senso unico

Via Sernesi diventa a senso unico per un centinaio di metri e via Maccari cambia verso. All’Isolotto scatta una piccola rivoluzione della viabilità per per diminuire le code a uno dei semafori più trafficati della zona, quello tra via Canova, via Sernesi e via Pampaloni, a poca distanza dal parco di Villa Vogel. Le novità entreranno in vigore martedì 18 giugno 2019 in via sperimentale.

Cosa cambia la viabilità tra via Sernesi e via Canova

Due le novità: via Sernesi, negli ultimi 100 metri tra via Canova e via Cassioli, diventerà a senso unico verso via Torcicoda, mentre via Maccari, negli 80 metri tra via Cassioli e via Canova, cambierà verso e potrà essere percorsa dai veicoli solo verso via Canova.

In pratica da via Canova sarà sempre possibile svoltare in via Sernesi per andare verso l’Isolotto vecchio, al contrario non sarà più possibile girare in via Maccari. Chi proviene da via Torcicoda, per raggiungere via Canova imboccherà prima via Sernesi, ma non proseguirà dritto: dovrà girare a destra in via Cassioli, per poi voltare a sinistra in via Maccari. Chi da via Canova vorrà andare in via Maccari dovrà invece svoltare in via Sernesi e poi girare a sinistra in via Cassioli.

La mappa via Canova – via Sernesi – via Maccari

Mappa senso unico via Sernesi cambio senso via Maccari
La piantina diffusa dal Quartiere 4 di Firenze

Perché il senso unico in via Sernesi?

“Questa misura – spiega il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – è stata decisa per decongestionare l’incrocio tra via Canova, via Sernesi e via Pampaloni. I provvedimenti alla circolazione arrivano dopo la modifica dei tempi del semaforo, che ha consentito di mettere in sicurezza l’incrocio sia per i pedoni sia per i veicoli. Gli stessi cittadini ci avevano segnalato la pericolosità dell’incrocio e ora i flussi dei veicoli non vanno più a interferire con il verde dei pedoni”.

Il Quartiere 4 ha predisposto una campagna di comunicazione per spiegare a cittadini e ai commercianti i cambiamenti alla viabilità, distribuendo volantini nella zona interessata dalle novità. “Questo assetto sarà sperimentato fino alla termine di settembre, con le prime settimane di scuola, poi a ottobre faremo il punto con i tecnici sui risultati”.