lunedì, 12 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLitigano a coltellate per una...

Litigano a coltellate per una ragazza, tre sfregiati alle Cascine

Tre tunisini sono finiti in ospetale con tagli d'''arma bianca'', dopo esser stati aggrediti, sembra, da un marocchino, che avrebbe rivolto apprezzamenti alla ragazza di uno dei tre.

-

All’ospedale sono finiti in tre.

SFREGIO. Tre tunisini, due sui trent’anni e un 19enne, feriti al volto con colpi da “arma bianca” da un marocchino.

LITE. A scatenare la violenta lite, avvenuta alle Cascine di Firenze, sembrano esser stati degli apprezzamenti rivolti alla ragazza di uno dei tre tunisini, da parte dell’aggressore.

FUGA. La lite sembra essere poi sfociata in una vera schermaglia armata e il marocchino, munito di un trinchetto, ha sfregiato al volto i tre tunisini, infierendo su naso e guance, per poi fuggire.

INDAGINI. Sul posto sono intervenute quattro ambulanze, per soccorrere gli aggrediti, e i carabinieri, che hanno avviato le indagini per verificare la veridicità dei fatti.

Ultime notizie