lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMalore in treno, il controllore...

Malore in treno, il controllore trova una donna svenuta

Sembrava che stesse dormendo, seduta accanto al compagno, sul treno. Invece quando il controllore è arrivato a chiederle il biglietto la donna non si è svegliata. E' successo nel primo pomeriggio sul treno Pistoia-Montevarchi, deviato a Pontassieve per far arrivare i soccorsi.

-

 

Sembrava che stesse dormendo, seduta accanto al compagno, sul treno. Invece quando il controllore è arrivato a chiederle il biglietto la donna non si è svegliata. E’ successo nel primo pomeriggio sul treno Pistoia-Montevarchi, fermato a Pontassieve per far arrivare i soccorsi.

PANICO. Protagonista della vicenda una donna di colore sui 35 anni. Quando il controllore è arrivato dalla coppia, il compagno ha tentato di svegliarla, chiamandola più volte invano. Il treno è stato fatto fermare a Rovezzano, dove è rimasto fermo per una decina di minuti. Qui è sopraggiunto un medico, che viaggiava sullo stesso convoglio, e ha prestato i primi soccorsi alla donna, permettendo al treno di proseguire sulla sua strada. Sgomberata la carrozza, la donna è rinvenuta, ma continuava a manifestare un forte malore all’addome.

DEVIAZIONE. A questo punto il treno è stato fatto deviare sul binario 1 della stazione di Pontassieve, dove la donna è stata fatta scendere dalla carrozza e immediatamente soccorsa dal personale del 118. Alle origini del malore, pare, una colica.

(Foto andtrap via twitter)

Ultime notizie