sabato, 4 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaManca il tempo per fare...

Manca il tempo per fare acquisti? Ci pensa la personal shopper

Quando non si ha il tempo né la voglia di fare acquisti, quando l’etichetta ci impone di indossare qualcosa di appropriato all’occasione, quando il solo pensare di dover fare lunghe file alle casse, in negozi pieni come uova, ci fa venire l’orticaria, ecco allora giungere in nostro aiuto la “Personal Shopper”. Un “servizio” unico in Toscana, offerto ai suoi clienti dal centro commerciale I Gigli di Campi Bisenzio.

-

Quando non si ha il tempo né la voglia di fare acquisti, quando l’etichetta ci impone di indossare qualcosa di appropriato all’occasione, quando il solo pensare di dover fare lunghe file alle casse, in negozi pieni come uova, ci fa venire l’orticaria, ecco allora giungere in nostro aiuto la “Personal Shopper”. Un “servizio” unico in Toscana, offerto ai suoi clienti dal centro commerciale I Gigli di Campi Bisenzio.

IL SERVIZIO. Si tratta di una consulenza che può risolvere una serata o addirittura una stagione, facendo risparmiare tempo, denaro e brutte figure. Maestra delle cerimonie, e del buon gusto, è Cristina Ferro, personal stylist e personal gifting. Il servizio di personal shopping aiuta a trovare l’oggetto che si cerca: abiti, accessori, scarpe, bijoux, creme o profumi. Il servizio di gifting, invece, si dimostrerà utilissimo nella ricerca del regalo perfetto per Natale, per compleanni, lauree o comunque per un’occasione particolare.

COME FUNZIONA. Ciascuno dei servizi costa: per due ore 50 euro, per 3 ore 60 euro e per 4 ore 70 euro. La prima parte del servizio si svolge virtualmente: Cristina Ferro analizza il guardaroba attraverso le foto fornite; la seconda parte si svolge a I Gigli e si compone di un breve shopping per cercare il capo che manca con una visita dall’hair stylist e dal make up artist per definire al meglio il look.

SHOPPING MODERNO. Per usufruire di questo “servizio” bisogna contattare il punto Ginfo e riempire un questionario con tre domande essenziali, utili alla personal shopper per costruire un percorso di acquisto assolutamente personalizzato. “Lo shopping moderno – sottolinea Alessandro Tani, direttore del Centro Commerciale I Gigli – necessità di varianti e opportunità diversificate a seconda delle richieste e delle necessità del cliente, il personal shopper fa parte delle politiche commerciali dei Gigli, orientati ad offrire una sempre più vasta gamma di servizi qualificati”. I Gigli di Campi, con 134 negozi, 1700 dipendenti e 43 mila visitatori ogni giorno rappresenta una delle realtà economiche più importanti della Toscana. Un punto di riferimento per ogni tipo di acquisto, una vera e propria città dove poter soddisfare anche il più piccolo desiderio.

Ultime notizie