martedì, 13 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMarina di Massa: uccide ex,...

Marina di Massa: uccide ex, ferisce rivale e si toglie la vita

Un uomo di 40 anni, ha ucciso la ex moglie, ferito gravemente l'attuale compagno di lei e poi si è suicidato

-

Tragedia nella giornata di domenica sulla spiaggia di Marina di Massa (provincia di Massa e Carrara).

 

Un uomo di 40 anni, ha ucciso la ex moglie, ferito gravemente l’attuale compagno di lei e poi si è suicidato.

Il tutto si è svolto in poche decine di minuti in quella che sembrava una tranquilla domenica sul litorale nord della Toscana.

L’uomo, che era già stato denunciato dalla moglie per minacce e aggressioni, si è procurato una pistola (gli inquirenti stanno cercando di capire come e dove, visto che l’arma non era denunciata), ha raggiunto l’attuale compagno della moglie, che era in bicicletta, e gli ha sparato sei colpi, ferendolo gravemente.

Poi si è diretto verso il bar sul lungomare dove lavorava la sua ex e dopo averla vista, dietro il bancone, le ha sparato a morte.

L’ultima, tragica decisione, dopo aver farfugliato ai presenti e ai bagnanti terrorizzati parole di scuse indirizzate a sua madre, si è tolto la vita. L’uomo e la donna avevano due bambine di 3 e 10 anni.

Ultime notizie