lunedì, 24 Febbraio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Minacciano i gestori e tentano...

Minacciano i gestori e tentano di rapinare un impianto sportivo

Hanno chiesto una sigaretta, poi hanno preteso tutto l'incasso, minacciando due volontari che gestiscono il chiosco con una bottiglia di vetro. Protagonisti due peruviani ubriachi: uno di loro era minorenne. Una delle vittime è stata colpita al volto. Ecco dove successo.

-

Hanno tentato di rapinare un impianto sportivo, al momento della sua chiusura. Protagonisti due giovani sudamericani: uno di loro è minorenne.

VIA DOSIO. E’ successo intorno alla mezzanotte di ieri in via Dosio, quando due cittadini peruviani di 22 e 17 anni, completamente ubriachi, si sono avvicinati a due volontari che gestiscono il chiosco interno alla struttura bottiglia di birra alla mano: alla richiesta di una sigaretta è rapidamente seguita la pretesa di farsi consegnare tutto l’incasso, minacciando le vittime proprio con la bottiglia.

L’AGGRESSIONE. Al rifiuto dei due volontari, gli stranieri sono passati alle vie di fatto, colpendo al volto uno degli addetti al bar (sette i giorni di prognosi per lui). L’altro, però, ha subito allertato il 113, e le volanti prontamente intervenute hanno bloccato i due giovani sudamericani in fuga. Entrambi sono finiti in manette per tentata rapina aggravata e lesioni.

Ultime notizie

Coronavirus: le nuove misure della Regione Toscana

Dagli accessi in ospedale, al medico di base come primo contatto in caso di sintomi "sospetti". Ecco cosa è stato deciso nell'ultima riunione della task force regionale su Covid-19

Coronavirus, i numeri di emergenza da chiamare in Toscana

Per chi è rientrato da zone a rischio o per informazioni utili e per chiarimenti su sintomi e prevenzione. Le linee messe a disposizione dalla Regione Toscana

Ditta Artigianale a Firenze, dove fare il caffè è un’arte

Ricerca, studio e sperimentazione: così Ditta Artigianale ha creato i migliori esperti di caffè al mondo. E ora punta a rivoluzionare il modo in cui si beve una tazzina

La Fiorentina rimonta in 10. Pari col Milan

Giusta divisione della posta tra viola e rossoneri nonostante l’espulsione di Dalbert. Al gol dell’ex Rebic ha risposto Pulgar su rigore