martedì, 7 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMostro, assolto Calamandrei

Mostro, assolto Calamandrei

Vicenda mostro, assolto Francesco Calamandrei. Il 67enne ex farmacista di San Casciano era accusato di essere il mandante degli ultimi quattro duplici delitti attribuiti al mostro di Firenze

-

Calamandrei è stato assolto dal gup di Firenze Silvio De Luca “perchè il fatto non sussite”. Il processo, la cui sentenza di assoluzione è stata emessa stamani, era iniziato con rito abbreviato lo scorso 27 settembre. L’ex farmacista di San Casciano, assistito dagli avvocati Gabriele e Nicola Zanobini, era accusato di associazione a delinquere e concorso in omicidio.

Secondo l’accusa, infatti, avrebbe pagato per avere i feticci asportati dai corpi delle vittime del mostro. Calamandrei è stato assolto “perchè il fatto non sussiste”. E, alla lettura della sentenza, la figlia dell’ex farmacista, presente in aula, è scoppiata in lacrime. “Sono contento, ma questa assoluzione non mi risarcisce di quanto ho dovuto passare in questi 20 anni”, ha commentato Calamadrei subito dopo l’assoluzione.

E anche i legali di Calamandrei hanno commentato con soddisfazione la sentenza. “E’ un’assoluzione piena, non c’era nessuna prova”, ha detto Nicola Zanobini.

Ultime notizie