domenica, 5 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Multiplex, resta il sequestro

Multiplex, resta il sequestro

Resta sotto sequestro il cantiere del multiplex di Novoli: il tribunale del riesame di Firenze ha infatti respinto il ricorso per il dissequestro degli immobili in costruzione nell'area ex Fiat di Novoli, destinati a ospitare un cinema multisala e un centro commerciale.

-

Ancora sigilli al cantiere del multiplex di Novoli, dunque. Respinto, dal tribunale del riesame del capoluogo fiorentino, il ricorso per il dissequestro degli immobili.

Va avanti, dunque, il sequestro dell’area, iniziato lo scorso 17 novembre in esecuzione di un decreto d’urgenza del pm fiorentino Francesco Pappalardo. Il 3 dicembre il riesame aveva poi giudicato inammissibile un ricorso presentato dai legali della società proprietaria, l’Immobiliare Novoli spa, contro il provvedimento del pm.

E’ dunque bloccato, per il momento, il progetto prevede la realizzazione del cinema multisala e del centro commerciale a cui gli immobili in costruzione a Novoli sarebbero destinati.

Ultime notizie

Coronavirus Toscana: mappa, dati e nuovi casi di oggi (4 luglio)

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, aumentano i casi in Toscana: dati e notizie del 4 luglio

Nove nuovi casi, ma crescono anche i guariti e ricoveri ai minimi: dati e notizie di oggi, 4 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Dove vedere Napoli Roma in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Napoli Roma il 6 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Coronavirus, un “cluster” a Impruneta: 9 nuovi casi in Toscana

Sono 9 i nuovi casi ma 7 provengono dal "cluster" di Impruneta: dati e notizie di oggi, 3 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana