E l’inverno è arrivato anche in autostrada. Continua, infatti, a nevicare in alcuni tratti dell’A1: proprio a causa delle forti nevicate, in alcuni tratti c’è l’obbligo di catene a bordo, mentre sono in corso controlli della polizia stradale su tutti i veicoli sia sul tratto appenninico tra Rioveggio e Barberino del Mugello, sia nella zona di Firenze, dove si sono formate lunghe code, di circa 10 chilometri.

E controlli della polizia stradale sono effettuati anche sulla A11 Firenze Mare tra Pistoia e Montecatini Terme, mentre sulla A15 della Cisa c’è obbligo di catene a bordo. Continua, insomma, il maltempo in A1, tra Milano e Firenze, con forti precipitazioni nevose concentrate sui tratti compresi tra Parma e Reggio Emilia e sul tratto appenninico tra Bologna e Firenze. Per migliorare la fluidità del traffico, comunica Autostrade per l’Italia, è stato attuato il filtraggio dei mezzi pesanti all’altezza di Firenze Nord verso Milano e di Sasso Marconi verso Firenze. Per i veicoli leggeri, la società che gestisce l’autostrada sconsiglia pertanto di mettersi in viaggio sulle tratte interessate dalla perturbazione.

Come itinerario alternativo per chi è diretto a Milano, è consigliata la Strada di Grande Comunicazione Fi-Pi-Li in direzione Livorno, per poi immettersi in A12 verso Genova, per poi prendere l’A7 verso nord. Per la giornata di oggi è previsto che le perturbazioni nevose continuino a perdurare nella mattinata per poi ridursi di intensità e cessare nel pomeriggio. Nelle zone interessate dalla precipitazione è stato intensificato ulteriormente il presidio di mezzi di polizia stradale e di soccorso meccanico.

Per informazioni in tempo reale è possibile chiamare il Centro Multimediale di Autostrade per l’Italia al numero 840.04.21.21, oppure consultare il sito internet www.autostrade.it o chiamare il numero verde CCISS 1518. Durante il viaggio aggiornamenti continui vengono diramati dai notiziari radiofonici : Isoradio 103.3 FM, Onda Verde RAI, Viaradio RTL 102.5.