venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Niente Tia in più per...

Niente Tia in più per gli utenti

La differenza di oltre un milione di euro da rimborsare a Quadrifoglio per lo smaltimento dei rifiuti nelle scuole statali, sarà a carico della fiscalità generale e quindi del bilancio comunale.

-

La cifra mancante non risulterà quindi fra le voci riportate sulle bollette Tia (Tariffa igiene ambientale) dei singoli utenti. E’ quanto ha deciso oggi la giunta su proposta dell’assessore comunale alle risorse finanziarie Tea Albini.

Il rimborso Tia da parte del governo a copertura dei costi sostenuti da Quadrifoglio per lo smaltimento dei rifiuti dalle scuole statali (per le quali le stesse erano state esonerate dal pagamento) per il 2008 ammonta a 1.357.551 euro, mentre l’effettiva erogazione è stata di 247.701 euro.

La decisione dalla giunta sarà proposta al consiglio comunale.

Notizia precedenteUn abbraccio a Borgonovo
Notizia successivaTrasportava droga con i figli

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione