mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Non ce l'ha fatta il...

Non ce l’ha fatta il bimbo precipitato dal terrazzo

E' morto il piccolo di tre anni caduto ieri mattina dal terrazzo della sua casa a Empoli. Aveva fatto un volo di sette metri ed era arrivato al Meyer già in condizioni gravissime. I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi.

-

Non ce l’ha fatta il piccolo caduto ieri mattina dal terrazzo.

IL VOLO. Il bambino, tre anni, era caduto ieri mattina dal terrazzo di casa a Empoli, facendo un volo di sette metri. Era stato trasportato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, ma le sue condizioni erano apparse subito gravissime.

DONATI GLI ORGANI. I familiari hanno autorizzato l’espianto di cuore e reni: l’ intervento é in corso all’ospedale pediatrico Meyer: il suo cuore sarà impiantato in un paziente in lista d’attesa a Bergamo, i reni andranno uno a Padova e uno a Genova.

DISPERATI TENTATIVI. L’incidente era stato causato dal cedimento di un cristallo che compone il parapetto del balcone. Al momento della caduta, il piccolo si trovava in casa con la nonna. Dopo il volo era stato rianimato dai soccorsi della pubblica assistenza e trasportato in elisoccorso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Ma, nonostante tutti i disperati tentativi, per il piccolo non c’è stato niente da fare.

Precipita dal terrazzo di casa, grave un bimbo di tre anni

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo