venerdì, 30 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica O'Leary di Ryanair ''atterra'' a...

O’Leary di Ryanair ”atterra” a Pisa. ”Firenze? Non ci interessa”

Una coferenza stampa che sancisce il "matrimonio" tra l'azienda low-cost Ryanair e l'aeroporto Galilei di Pisa. E Firenze: "Troppo corta non ci interessa".

-

Un legame a doppio nodo.

PISA. E’ quasi una dichiarazione d’amore quella che oggi pomeriggio, martedì 22 gennaio, il capo di Ryanair O’Leary ha rivolto all’aeroporto Galilei di Pisa. “Nel 1998 eravamo una piccola compagnia, in 15 anni siamo cresciuti, anche grazie a Pisa. Suggelliamo il rapporto con l’aeroporto di Pisa e tra 15 anni magari sarà il primo aeroporto d’Italia”.

FIRENZE? O’Leary ha parlato anche delle sue speranze nel futuro prossimo: “Speriamo di poter lavorare con il prossimo Governo italiano perchè il turismo crea lavoro e operatori e i governi devono lavorare per questa crescita”. Ed infine interrogato sull’aeroporto di Firenze ha dichiarato: “Ha una pista troppo corta, non ci interessa”.

Ultime notizie

Torna Firenze Home Texstyle e Immagine Italia & Co.

Al via l’HUB, la prima vetrina virtuale delle nuove collezioni

Covid-19, quanti contagiati oggi in Italia: più di 26 mila nuovi casi

I dati del 29 ottobre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Dove si può viaggiare nonostante il Covid: l’allegato 20 al Dpcm 24 ottobre

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare secondo l'allegato 20 del Dpcm 24 ottobre