lunedì, 24 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaOperaio muore travolto da un...

Operaio muore travolto da un treno

L'uomo, Domenico Ricco, un 29enne originario di Barletta, stava lavorando con alcuni colleghi a uno scambio sulla stratta Firenze-Prato, quando è stato travolto da un convoglio. Per lui non c'è stato nulla da fare. Aperta un'inchiesta.

-

- Pubblicità -

Un operaio è morto questa notte, intorno alle 3, travolto da un treno sulla tratta Firenze-Prato, dove stava lavorando.

La vittima si chiama Domenico Ricco, 29 anni, originario di Barletta (provincia di Bari). In base a quanto ricostruito, stava lavorando, insieme ad altri due colleghi, ad uno scambio sulla linea ferroviaria Firenze-Prato, quando è stato travolto da un treno.

- Pubblicità -

Sull’episodio è stata aperta un’inchiesta dalla polizia ferroviaria, che vuole accertare la dinamica dell’incidente.

Immediato il cordoglio del presidente del Consiglio regionale della Toscana Riccardo Nencini: “Basta con questo stillicidio. Non è più tollerabile. Occorre fissare regole e strumenti efficaci per interrompere una catena assurda e inaccettabile”. Il presidente dell’Assemblea toscana ha espresso “profonda vicinanza e cordoglio” ai familiari e ai conoscenti del giovane.

- Pubblicità -

E anche il sindaco di Firenze Matteo Renzi ha espresso il cordoglio suo personale, dell’amministrazione comunale e dell’intera città alla famiglia di Domenico Ricco. “È semplicemente inaccettabile che nel 2009 si continui a morire di lavoro – ha detto Matteo Renzi -. L’attenzione sulla sicurezza sul lavoro va tenuta alta e occorre fissare regole e strumenti efficaci per interrompere l’assurda catena di morti bianche”.

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -