sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Paccobomba, paracadutista perde tre dita

Paccobomba, paracadutista perde tre dita

Il parà della folgore rimasto ferito da un pacco bomba scoppiato ieri pomeriggio nella caserma Ruspoli di Livorno è ricoverato al Cto di Careggi.

-

 

Ha perso tre dita e ha subito gravi danni alla vista il parà della folgore rimasto ferito da un pacco bomba scoppiato ieri pomeriggio nella caserma Ruspoli di Livorno. Il tenente colonnello Alberto Albamonte, 41 anni, è stato sottoposto a un intervento chirurgico alle mani e agli occhi, al Cto di Careggi, a Firenze. Secondo quanto reso noto dai medici il militare sta meglio, rispetto alla gravi condizioni in cui era arrivato ieri in ospedale, ed ha passato una notte tranquilla. Imedici stanno adesso valutando se intervenire con altre operazioni.

L’ATTENTATO. Albamonte, paracadutista e capo di Stato maggiore della Folgore, ieri pomeriggio ha aperto un pacco, indirizzato al suo ufficio, nella caserma Ruspoli di Livorno, ed è stato investito da un’esplosione. L’attentato è stato rivendicato dalla Federazione anarchica informale (Fai).

L’INCHIESTA. Intanto vanno avanti le indagini per individuare i responsabili dell’attentato. Gli inquirenti sono certi della pista anarchica. Il fatto potrebbe essere collegato con episodi analoghi accaduti in Svizzera e in Grecia, attribuiti a frange estreme anarchiche.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto