giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaParco della musica: l'incognita dei...

Parco della musica: l’incognita dei finanziamenti

Il primo lotto del Parco della musica sarà completato entro la fine dell'anno, ma per la restante parte dei lavori rimane l'incognita fondi. Per realizzare la macchina scenica e per le opere edili serviranno circa 60 milioni.

-

Il primo lotto del Parco della musica sarà completato entro la fine dell’anno, ma per la restante parte dei lavori rimane l’incognita fondi. Per realizzare la macchina scenica e per le opere edili serviranno circa 60 milioni.

LE RISORSE. “Se avessimo certezza dei fondi per il 2012 entro l’autunno di quest’anno, potremmo immaginare di programmare le lavorazioni per l’anno prossimo, e dunque avere il teatro d’opera completo entro la sua fine”, ha detto il commissario delegato alla realizzazione del nuovo Parco della musica, Elisabetta Fabbri, dopo un sopralluogo che si  svolto ieri nel cantiere aperto per il nuovo aufditorium in zona della Stazione Leopolda.

PRIMO LOTTO. La prima parte degli interventi stanno procedendo come previsto e saranno ultimati per consentire di completare i festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia con una serie di concerti del Maggio Musicale diretti dal maestro Zubin Mehta, a partire dal prossimo 21 dicembre.

IL PARCO DELLA MUSICA. Il progetto prevede la realizzazione di un auditorium da mille posti, un teatro d’opera con 1934 posti a sedere e un’area esterna per 2mila persone.

Ultime notizie