domenica, 27 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Parte Pitti Bimbo 2013, un...

Parte Pitti Bimbo 2013, un inizio ad alto tasso di celebrità

E' iniziata questa mattina, giovedì 17 gennaio, la nuova edizione di Pitti Bimbo alla Fortezza da Basso di Firenze: una partenza piena di celebrità.

-

Moda e fama si incontrano.

TESTIMONIAL E CELEBRITA’.Un inzio pieno di vip in questa prima giornata della 76esima edizione di Pitti Bimbo alla Fortezza da Basso di Firenze. Eppure nonostante sia partito da poche ore, hanno già cominciato a “sfilare” i testimonial d’eccezione con l’arrivo del calciatore Kevin Prince Boateng, accompagnato da Melissa Satta, per presentare un progetto contro il razzismo sviluppato dal brand Silvian Heach Kids. Il motto di tale progetto sarà “One world, 0% differences 100% love”, cioé “Un mondo unico, 0% differenze, 100% amore”, e diventerà una linea di T-Shirt su cui sarà stampata questa frase.

MADRINE E MODELLI. Sfileranno invece in passerella da Miss Blumarine le figlie di Claudia Gerini insieme ad Aileen e Olivia, figlie dell’attacante del Bologna Alessandro Diamanti e di Silvia Hsieh. Torna anche Belen Rodriguez, dopo l’apparizione a Pitti Uomo, per fare da madrina al brand Bimbus.  Mentre da Fun&Fun sarà possibile vedere Mattia, figlio del portiere Gianluca Pagliuca, come modello d’eccezione. E per concludere ecco anche Fiona May fare da madrina, con le figlie, per Ice Iceberg.

I DATI. Questa edizione di Pitti Bimbo si apre anche con i dati negativi del 2012. Un inversione di tendenza per la moda junior che, secondo le stime elaborate da Sistema Moda Italia, dovrebbe archiviare il 2012 con un fatturato complessivo di 2,6 miliardi di euro, una riduzione del 1,1%. Quello che emerge è la zavorra del mercato interno, vero nodo del trand negativo, viste le buone performance sui mercati esteri.

Ultime notizie

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili

Inter Fiorentina in tv: Sky o Dazn?

Inter Fiorentina in tv: una partita da non perdere quella in programma alle ore 20.45 a San Siro: ma dove vederla in Tv su Sky o Dazn?

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre