mercoledì, 14 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPiazza Duomo ai pedoni, ...

Piazza Duomo ai pedoni, ripercussioni sui trasporti?

martedì primo vaglio per la pedonalizzazione di piazza duomo tra provincia e comuni

-

In vista delle modifiche ai tracciati degli autobus annunciate dal sindaco Matteo Renzi per il prossimo 25 ottobre, l’assessore provinciale ai Trasporti e Mobilità Giuliano Fedeli fa il punto della situazione: “in linea di principio siamo favorevoli alla pedonalizzazione di piazza Duomo – ha detto –  dobbiamo però valutare le conseguenze sulle prestazioni di tutta la rete, in particolare per le linee di diretta competenza provinciale e di interesse dei Comuni metropolitani”.

“Dobbiamo esaminare le ricadute funzionali ed economiche che le modifiche ai percorsi comportano, sulla cui bozza i nostri uffici si sono confrontati con quelli comunali negli ultimi giorni, e aspettiamo di esaminare il progetto definitivo che il Comune di Firenze ci sta inviando. Fondamentale l’incontro di martedì con gli 11 comuni coinvolti nella gestione associata.”

“Siamo preoccupati perché i tempi sono strettissimi – ammette l’assessore Fedeli –, avanzeremo al più presto le nostre osservazioni e proposte, ma ci riserviamo di intervenire anche dopo il 25 ottobre. Tutti i Comuni interessati debbano avere modo di fare le loro valutazioni e se occorre di partecipare a riprogettare la rete anche dopo l’avvenuta pedonalizzazione. Tutti gli utenti del territorio devono continuare ad usare il mezzo pubblico, e possibilmente incrementarne l’uso, per questo va assicurato uno standard buono ed omogeneo, che tuteli anche le aree deboli. Va perseguita la migliore coesione possibile del territorio provinciale anche in tema di mobilità”. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultime notizie