venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Pioggia e neve, torna l'allerta...

Pioggia e neve, torna l’allerta meteo. Temperature in calo

E' scattata alle 22 di ieri sera e andrà avanti fino alle 8 di sabato 4 dicembre la nuova allerta meteo che riguarda la Toscana, e che risparmierà soltanto la parte più meridionale della regione. In arrivo nuove precipitazioni e nevicate già a quota 300-400 metri.

-

Una (brevissima) tregua, poi di nuovo la pioggia. E non solo. E’ scattata da ieri sera una nuova allerta meteo sulla Toscana, che risparmierà soltanto la parte più meridionale della regione. L’allarme sarà in vigore fino alle 8 di domani, sabato 4 dicembre.

ALLERTA. Da ieri sera è infatti atteso un nuovo aumento della nuvolosità con precipitazioni a carattere diffuso e nevicate inizialmente oltre i 700-800 metri, in progressivo calo di quota fino a 300-400 metri nella giornata di oggi, venerdì 3 dicembre. Per questo motivo, la Sala operativa unificata permanente (Soup) della Regione ha dichiarato una nuova allerta meteo, con avviso di criticità moderata, fino alle 8 di sabato 4 dicembre (nella foto l’Arno come si presentava questa mattina).

APPENNINO. Al momento si registrano locali precipitazioni nevose sui rilievi appenninici a quote superiori ai 600 metri. Mezzi del Servizio Viabilità, Protezione Civile e Polizia Provinciale sono impegnati per garantire la percorribilità della rete viaria di competenza. Per la serata è atteso un abbassamento delle temperature e le nevicate potranno interessare i rilievi fino a 300 metri. Sono consigliate catene a bordo e particolare cautela nella guida.

INSTABILITA’. E che il maltempo continuerà a interessare il territorio lo comferma anche il mattinale della Protezione civile. Una vasta depressione presente su gran parte dell’Europa, con centro d’azione sulla Francia settentrionale, continua a determinare, fino a sabato, condizioni di instabilità sull’Italia, che saranno più marcate sulle regioni tirreniche centro-meridionali, spiega la Protezione civile.

MIGLIORAMENTI. Dalla serata sabato il tempo migliorerà sulle regioni centro-meridionali, mentre il nord Italia sarà interessato dalla parte più meridionale di perturbazioni atlantiche che viaggeranno sull’Europa continentale. Domenica il tempo sarà inizialmente bello sulla maggior parte della Penisola. Tuttavia al nord -ovest potrebbero verificarsi annuvolamenti che porteranno nevicate sparse fino in pianura durante la seconda parte della giornata.

Ultime notizie

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Si allontana la zona gialla. Il colore della Toscana la prossima settimana è probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo c'è il rischio di passare da zona arancione a rossa. E intanto scatta il lockdown a Pistoia e Siena