martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPolveri sottili, arrivano le nuove...

Polveri sottili, arrivano le nuove linee guida

Come intervenire sulle attività che producono polveri sottili. Arrivano le nuove “Linee Guida”, elaborate dalla Provincia in collaborazione con l'Arpat e un convegno per illustrarle al pubblico. Appuntamento domani a Palazzo Medici Riccardi dalle 10 alle 13.

-

Un convegno esplicativo e un’occasione di dibattito e confronto, quello che si terrà domani, martedì 12 gennaio 2010, nella Sala Pistelli, al fine di illustrare le nuove “Linee Guida” che, secondo la delibera di Giunta n.213 del 3 novembre 2009, devono coordinare le attività di produzione, manipolazione, trasporto, carico o stoccaggio di materiali polverulenti a partire dal 1° gennaio 2010.

Parteciperanno all’iniziativa l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Firenze, Renzo Crescioli, il Direttore Tecnico di Arpat, Roberto Gori, il Responsabile della Direzione Ambiente della Provincia di Firenze, Alessio Nenti, il Responsabile AF Modellistica Previsionale ARPAT, Anton Giulio Barbaro, e il Responsabile Area Ambiente Sicurezza Energia Qualità di Confindustria Firenze.

Queste “Linee Guida” rappresentano un importante strumento di valutazione preventiva di cui la Provincia di Firenze, grazie al supporto tecnico-scientifico di ARPAT, si è dotata per consentire di quantificare le emissioni prodotte da attività polverulente sottoposte a verifica o valutazione di impatto ambientale, confrontandole con alcune soglie al fine di modulare opportunamente le eventuali misure di mitigazione.

Si avranno così maggiore semplificazione e trasparenza sia per gli utenti che per l’Amministrazione nei compiti di autorizzazione e controllo, nonché per i professionisti incaricati di predisporre la documentazione, oltre che un compendio di informazioni e parametri da seguire da seguire per le richieste.

Ultime notizie