venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Precari toscani, 640 euro al...

Precari toscani, 640 euro al mese per chi perde il lavoro

Fino a 640 euro al mese per quattro mesi dopo il licenziamento. Gli ammortizzatori sociali si allargano anche ai precari. Almeno in Toscana. L’accordo, annunciato dal governatore Rossi, è già operativo.

-

 

Fino a 640 euro al mese per quattro mesi dopo il licenziamento. Gli ammortizzatori sociali si allargano anche ai precari. Almeno in Toscana. L’accordo, annunciato dal governatore Rossi, è già operativo.

MOBILITA’. Secondo tale accordo potranno continuare a beneficiare della cassa integrazione in deroga anche gli apprendisti licenziati. La vera novità è l’estensione della mobilità in deroga agli apprendisti licenziati e a precari e atipici, come i lavoratori a tempo determinato o interinali. Queste categorie potranno contare sull’80 per cento della retribuzione, fino ad un massimo di 640 euro al mese, per quattro mesi dopo aver perso il lavoro. “I lavoratori atipici continuano a crescere e dobbiamo considerarli” commenta Rossi. Lo stesso provvedimento prevede una scivolo di dodici mesi per chi, licenziato, è prossimo alla pensione o laddove è prevista una reindustralizzazione del sito, come per la ex Eaton a Massa-Carrara.

STAGE RETRIBUITI. Cambia tutto anche per tirocinanti e stagisti toscani. Un’intesa è già stata firmata con le associazioni di categoria. “Successivamente – aggiunge Rossi – ci dovremo incontrare con gli ordini e le associazioni professionali”. Ventimila gli stagisti toscani ogni anno: “nei paesi civili per i lavoratori in formazione sono previsti contributi e ci sono controlli per verificare che ci sia davvero formazione. E’ quello che abbiamo previsto”. La Regione ha messo a disposizione 30 milioni per i prossimi tre anni: serviranno a pagare i 400 euro garantiti ad ogni stagista e tirocinante, metà a carico della Regione e il resto a spese dell’azienda. Per adesso è solo facoltativo. Quando sarà approvata  una legge regionale diverrà obbligatorio.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Tour della Toscana, alla scoperta delle bellezze di questa regione

Arte, storia, cultura, piccoli borghi, natura e buona cucina: i migliori tour della Toscana da Firenze al Chianti fino alla Val d'Orcia

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini