mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Prende a bastonate auto e...

Prende a bastonate auto e vigilessa

Ieri mattina, poco dopo le 8, un anziano ha inveito e preso a bastonate un machina fermatasi per far scendere una ragazzina. L'uomo fermato da due vigilesse ha reagito colpendone una con lo stesso bastone e sputando ad un carabiniere libero da servizio intervenuto per far calmare l'uomo. Sul posto è poi arrivata anche la figlia che ha spiegato che il padre quel giorno aveva subito un grave lutto.

-

L’anziano ha anche sputato contro un carabiniere libero dal servizio, intervenuto pure lui per cercare di calmarlo, prima di colpire e ferire ad una mano una delle due vigilesse con lo stesso bastone.

E’ poi intervenuta un’altra pattuglia di vigili che a fatica è riuscita a calmare l’uomo; subito dopo è giunta sul posto la figlia dell’anziano la quale ha spiegato che il padre ha spesso reazioni violente e irrazionali e ancor di più quel giorno a causa di un grave lutto. L’uomo è stato quindi affidato alla figlia e la vigilessa è stata accompagnata in ospedale per le cure necessarie.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?

Quante persone possono partecipare ai funerali in zona gialla, arancione e rossa

Funerale in zona gialla, arancione o rossa, le regole anti-Covid: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe agli spostamenti secondo il Dpcm