sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPrezzi in calo a Firenze

Prezzi in calo a Firenze

Alti e bassi dell'economia, a Firenze l'Istat segnala prezzi in diminuzione. Il capoluogo toscano appare in controtendenza rispetto a Napoli, dove si sono registrati gli aumenti più elevati (+2,1%), Trieste (+1,9%) e Reggio Calabria (+1,6%).

-

Secondo i dati Istat, che misurano gli andamenti dei prezzi di generi alimentari e non compresi nel cosiddetto paniere, Firenze e Bari rappresentano le uniche eccezioni, tra i 20 capoluoghi d’Italia, a fronte di un aumento medio dello 0,7%.

A mostrare un andamento dei prezzi più moderato sono Venezia e Bologna.

Ultime notizie